American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Acqua e limone per dimagrire
Cura e benessere della persona

Acqua e limone per dimagrire

Bere acqua appena svegli

Redatto il:
Ultima modifica:

Dopo il lungo riposo notturno è buona abitudine consumare un bicchiere d’acqua, appena svegli, prima di fare colazione. Ancora più efficace è l’abbinamento con succo di limone, in particolare per chi desidera perdere qualche chilo di troppo. Acqua e limone per dimagrire sono alleati salutari e naturali, che contribuiscono non solo ad aumentare il senso di sazietà, aiutando a perdere peso, ma anche al benessere generale dell’intero organismo. In particolare, bere acqua appena svegli è un modo per aiutare il corpo a liberarsi dalle tossine, oltre che a reidratare i liquidi dopo le tante ore passate a digiuno durante il sonno. 

Acqua calda e limone al mattino

La scelta del risveglio per un bel bicchiere di acqua limonata è ideale per diverse motivazioni. Innanzitutto il lungo periodo di astinenza dal cibo rende l’apparato digerente più propenso alla depurazione, favorita dalla combinazione di questi ingredienti. Acqua calda e limone al mattino sono in grado anche di aiutare la regolazione della temperatura interna e l’ossigenazione delle cellule, il processo di digestione, il metabolismo, le difese immunitarie. Questa abitudine regolarizza l’intestino e previene bruciori di stomaco, aiutando a ritrovare l’energia quale effetto benefico della depurazione dell’intero organismo e della sua ottimale idratazione.

Proprietà acqua e limone

Vediamo ora nel dettaglio le proprietà di acqua e limone e i benefici che conseguono all’assunzione di questa bevanda calda al risveglio:

  • Aiuta la digestione: elimina le scorie stimolando la produzione di bile da parte del fegato
  • Depura: la ricchezza di sali minerali e vitamine del limone aiuta il corpo ad espellere le tossine, favorendo la diuresi
  • Stimola il sistema immunitario: ricco di vitamina C, il succo di limone aiuta a rafforzare le difese dell’organismo, consentendo l’assorbimento del ferro; ha effetti antinfiammatori, facilita il controllo dei nervi e della pressione grazie alla presenza di potassio e ha proprietà antimicrobiche legate alle saponine
  • Riequilibra il PH: nonostante sia un alimento acido, aiuta ad alcalinizzare il sangue eliminando l’acidità all’interno del nostro corpo
  • Pulisce la pelle: le vitamine aiutano la pelle a migliorare il suo aspetto, combattendo macchie, rughe e impurità, rendendola fresca e luminosa
  • Perdita di peso: la pectina contenuta nei limoni è una fibra che aiuta a combattere il senso di fame; inoltre favorisce il rapido assorbimento degli zuccheri nel sangue.

Acqua e limone in gravidanza

E quando si è in dolce attesa? Niente paura, acqua e limone in gravidanza non solo mantengono tutti i classici benefici per la salute della gestante, ma aiutano a contrastare le nausee e i bruciori di stomaco, tanto fastidiosi in quei nove mesi. Infine, le proprietà disinfettanti naturali di questa bevanda aiutano la futura mamma a mantenersi in salute e a combattere in maniera del tutto naturale eventuali raffreddamenti o piccole infiammazioni, rendedola forte e sana, pronta ad accogliere il nascituro.

Tisana zenzero e limone quando berla

La tisana zenzero e limone può rappresentare un toccasana depurativo facilmente realizzabile in casa. Bere la tisana zenzero e limone al mattino, stimola il metabolismo e assume un effetto depurativo contro i malanni di stagione. Berla più volte durante la giornata stimola la diuresi e garantisce il benessere giornaliero.

Potrebbe interessarti anche:

Quanta acqua bere per dimagrire

Rimedi contro i brufoli

Rimedi naturali per i capelli grassi

Come avere denti bianchi in modo naturale

Acqua potabile: dal rubinetto o in bottiglia?

Commenti

    Lascia un tuo commento