American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Allevamenti barboncini toy
Animali

Allevamenti barboncini toy

I cuccioli toy

Redatto il:
Ultima modifica:

Si sente spesso parlare di cani dalle taglie “mini”, perfetti come animali da compagnia che abitino con noi anche in un piccolo appartamento. Appellati toy, per definirne le minuscole dimensioni, questi cagnolini solitamente non superano i trenta centimetri di altezza e i quattro chili di peso. Ma esistono davvero? La federazione internazionale degli allevatori canini - FCI – ne riconosce la presenza in un’unica razza: il barbone. Se si desidera dunque un cane della grandezza di un peluche, allora bisogna ricorrere agli allevamenti di barboncini toy. Si tratta infatti dell’unica razza che ne prevede uno standard, dunque che ne garantisce e certifica la provenienza. In tutti gli altri casi, purtroppo, i cuccioli toy sono esemplari forzatamente mantenuti piccoli oppure affetti da disturbi come rachitismo o nanismo.

L’allevamento del barboncino

Nel caso in cui si desideri acquistare un cucciolo toy, è essenziale rivolgersi ad allevatori qualificati, in grado di vendere cani dotati di pedigree, che ne assicurino il perfetto stato di salute e una crescita sana. L’allevamento del barboncino è originario della Francia ed ebbe grande diffusione a corte e tra le famiglie nobili del Settecento. Animale da compagnia per eccellenza, il barboncino ancora oggi è apprezzato dalle famiglie, soprattutto con bambini, per il suo aspetto simpatico e docile. Se vi trovate in Lombardia, tra le province di Milano e di Bergamo, vi suggeriamo alcuni allevamenti: I Cuccioli di Tabata a San Felice e Torre delle Passere a Palosco nel bergamasco, mentre nel milanese, a Corbetta, potrete affidarvi a Curia Picta, tutte attività certificate per l’allevamento dei barboncini toy.

Barboncini toy: caratteristiche

Una volta chiarito che si può scegliere con serenità questa razza, poiché riconosciuta a livello internazionale, cerchiamo di conoscere meglio i barboncini nani e le loro caratteristiche. L’altezza al garrese varia tra i 26 e i 28 centimetri, il peso tra 2 e 4 chilogrammi. Il colore del manto può essere albicocca, nero, champagne, rosso o bianco. L’aspetto più apprezzato è il pelo, morbidissimo e riccioluto, che attira le carezze. Per non dimenticare gli occhi a mandorla, acuti ed espressivi. Con un solo sguardo questo cagnolino riesce quasi a parlare con il suo padrone! La testa è rettilinea e proporzionata, il portamento elegante e fiero. Come altri cani di taglia molto piccola, vive in media fino a quindici anni, non senza qualche piccolo acciacco.

Il carattere del barboncino toy

La caratteristica che lo rende da sempre un cane adatto alla famiglia è il suo temperamento bonario. La sua mansuetudine, la dolcezza e l’allegria hanno fatto apprezzare il carattere del barboncino toy fin dai tempi della monarchia. Fedele e leale, è vivace e ama giocare con i bambini. È facilmente addestrabile poiché si lascia educare di buon grado. Fortemente empatico, non di rado si mostra in grado di interpretare le emozioni del padrone, allineandosi con esse alla perfezione. Non è litigioso, ama giocare all’aria aperta ed è uno dei pochi cani in grado di fare gli “occhioni” per ottenere qualcosa, come ad esempio uno spuntino fuori pasto.

Potrebbe interessarti anche:

Cucciolo per bambini, quale scegliere

Ricette biscotti per cani

Commenti

    Lascia un tuo commento