American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Basilica di Sant'Ambrogio: cosa vedere
Casa e tempo libero

Basilica di Sant'Ambrogio: cosa vedere

Sant'Ambrogio storia

Redatto il:
Ultima modifica:

Uno dei luoghi di riferimento dei milanesi è la Chiesa dedicata al santo patrono della città, un esempio unico del suo genere di romanico - lombardo. La Basilica di Sant'Ambrogio è il secondo luogo di culto, dopo il Duomo, più amato, che raccoglie le spoglie del vescovo Ambrogio, che fu proprio lui a volere la costruzione di questa struttura tra il 379 e il 386. Doveva essere un santuario per accogliere i resti di San Gervaso e San Protaso e chiamato per questo Martyrum, ma dopo la morte di questo pastore, così caro ai meneghini, fu a lui intitolata e ricostruita totalmente intorno all'anno Mille.

Basilica di Sant'Ambrogio Milano descrizione

Quest'opera è caratterizzata da una facciata a capanna composta da due logge, quella superiore con 5 arcate diverse, mentre quella inferiore ne ha tre uguali che sembrano unirsi a quelle del portico. Esternamente la Basilica di Sant'Ambrogio mostra anche due torri, una a desta e una a sinistra, quella dei Monaci è del VIII secolo mentre la Torre dei Canonici è del XII secolo. A completare la Basilica di Sant'Ambrogio Milano descrizione ci sono gli esterni con il quatriportico creato per accogliere i fedeli non battezzati e poi diventato un'area di incontri civili e commerciali.

Basilica di Sant'Ambrogio

Basilica di Sant'Ambrogio pianta

Tra le cose da vedere della Basilica di Sant'Ambrogio c'è una delle opere più interessati, l'Altare d'oro coperto da un ciborio che valorizza l'opera di oreficeria tra le più spettacolari di Vuolvinio realizzato con oro, argento e pietre preziose. Di straordinario pregio anche il mosaico absidale che riporta Gesù Cristo fra  i santi Gervasio e Protasio e ai lati scene della vita del patrono. La Basilica di Sant'Ambrogio pianta è rettangolare caratterizzata da quattro campate quadrate ognuna con la sua volta corrispondente. La struttura è divisa in tre navate delimitate da capitelli scolpiti con decori geometrici, vegetali o figure umane.

Basilica di Sant'Ambrogio

Basilica di Sant'Ambrogio orari

Per scoprire le meraviglie artistiche di questa Chiesa, una tappa alla cripta dove sono sepolti il patrono milanese e i martiri che hanno ispirato tale costruzione è consigliata, così come una passeggiata al Museo per conoscerne la storia. La Basilica di Sant'Ambrogio orari sono dal lunedì al sabato dalle ore 10 alle 12 e dalle 14:30 alle 18 mentre la domenica dalle 15 alle 17. Le messe feriali sono alle 8:00, alle 9:00 e alle 18:30 mentre quelle festive alle 8, alle 10, alle 11 in latino, alle 12:15, alle 18 e alle 19.

Basilica di Sant'Ambrogio

Commenti

    Lascia un tuo commento