American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Candidosi nell'uomo
Cura e benessere della persona

Candidosi nell'uomo

Come curare la candida maschile

Redatto il:

La candida albicans è il fungo più comune che provoca l'infiammazione di alcune parti del corpo in particolare i luoghi caldi e umidi come gli organi genitali, il tratto gastrointestinale e la bocca. La candidosi nell'uomo è meno comune rispetto a quella femminile, ma per entrambi i sessi emerge quando c'è uno squilibrio della flora batterica o un abbassamento delle difese del sistema immunitario. Per accertarsi della presenza della malattia è bene consultare un medico e fare le analisi del sangue, delle urine e ulteriori approfondimenti per curarla al meglio e scongiurare una recidiva.

Candida i sintomi nell'uomo

La candidosi nell'uomo si manifesta spesso con una balanite, ovvero un'infiammazione del glande, ma nella maggior parte dei casi possono apparire semplici eruzioni cutanee nelle zone intime, del mughetto, prurito e si riscontra una difficoltà nella minzione e si sente dolore durante le attività sessuali. Ci sono segnali come le secrezioni biancastre simili a una cagliata che avvertono del problema in corso. Se si presenta in bocca la candida ha sintomi come l'apparizione di placche biancastre sulla lingua e sulle pareti del cavo orale e si può provare bruciore e difficoltà nel deglutire. C'è anche la possibilità che ci si ammali di candidosi nell'uomo senza sintomi, quindi può presentarsi più volte e anche se non si vede può essere infettiva.

Candidosi nell'uomo

Come si prende la candida?

Esistono almeno 20 specie diverse di funghi che possono provocare la candidosi nell'uomo, ma come si prende la candida? Principalmente per contatto da un individuo infetto, soprattutto durante rapporti sessuali non protetti. Inoltre, ci sono soggetti che sono più a rischio come coloro che si sono sottoposti a una cura antibiotica, i malati di Aids o gli immunodepressi, chi soffre di diabete, gli obesi e chi non cura la sua igiene personale può facilmente ritrovarsi con questa patologia.

Candidosi nell'uomo

Candidosi nell'uomo farmaci e rimedi naturali

Per conoscere come curare la candida è bene rivolgersi a un medico, come il Duvia Dr. Roberto - Urologo, che verifica la situazione e decide se affrontare la candidosi nell'uomo con farmaci antimicotici o creme per alleviare il dolore. Per la candidosi nell'uomo rimedi naturali sono lo yogurt, l'aloe vera, alcuni consigliano anche l'aglio. L'importante è astenersi da rapporti sessuali fino alla guarigione e indossare biancheria intima di cotone, cambiandola spesso. Come prevenzione è bene ricordare di utilizzare il preservativo e di curare l'igiene intima. Per la candidosi nell'uomo i tempi di guarigione dipendono, può trattarsi di qualche giorno a poche settimane, l'importante è curare l'infiammazione per evitare la sua ricomparsa.

Candidosi nell'uomo

Commenti

    Lascia un tuo commento