American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Capodanni in montagna
Viaggi e turismo

Capodanni in montagna

Mete in Italia e all'estero per gli amanti dell'alta quota

Redatto il:
Ultima modifica:

Avete voglia di brindare al nuovo anno circondati da boschi, silenzio e natura?

Ecco qualche meta che fa per voi.

Capodanno in Italia

Tra le località più note in Lombardia ci sono Madesimo, con i suoi 50 km di piste in Valle Spluga, Bormio in Valtellina, nota per le bellissime piste innevate e le terme di Bormio, e Livigno che offre 115 km di piste da sci, 30 da sci di fondo, piste per slittini e due piste aperte in notturna. Una chicca? Santa Caterina Valfurva, meta meno battuta dai circuiti turistici e totalmente immersa nel parco nazionale dello Stelvio, per veri amanti dell’alta montagna.

La meta classica in Veneto è Cortina d’Ampezzo la “perla delle Dolomiti” incastonata nell’ampia e soleggiata valle d'Ampezzo che in ogni periodo dell’anno attrae visitatori da tutto il mondo. Se scegliete il Piemonte, non fatevi sfuggire Alagna Valsesia, lo storico borgo ai piedi del Monte Rosa famoso per chi pratica alpinismo e sci fuori pista, collocato nel meraviglioso territorio del Geoparco Valsesia, Patrimonio Unesco dal 2013.

Il Trentino offre mete per ogni gusto: se Madonna di Campiglio è il paradiso degli sciatori, la Val di Rabbi sarà perfetta per un Capodanno in baita, Trento per gli amanti della città e dei mercatini natalizi, la Val di Non per passare la notte di Capodanno sulla slitta. 

Capodanno all’estero

State cercando mete di montagna all’estero? Innsbruck in Austria potrebbe fare al caso vostro, con le piste a pochi passi dalla città, gli itinerari perfetti per escursioni e ciaspolate nel bosco e per apprezzare la vita culturale della bellissima città d'arte nordeuropea.

Altra meta austriaca molto nota è Kitzbuhel, che appartiene al più grande comprensorio austriaco, lo Skiwelt, con bellissime piste per ogni grado di difficoltà tra le montagne Kitzbüheler Horn – particolarmente apprezzata dagli amanti del fuoripista e dagli scialpinisti – e l’Hahnenkamm.

Per un Capodanno sulla neve a buon prezzo, è ottima la Slovenia, dove potrete apprezzare il comprensorio sciistico di Kanin, ben collegato con quello friulano di Sella Nevea, oppure quelli di Maribor, a 66 km da Trieste o Kranjska Gora, resa famosa dalla Coppa del Mondo.

Se cercate paesaggi mozzafiato, la località sciistica svizzera di Zermatt non vi deluderà, con gli scorci spettacolari sulla catena e sui ghiacci perenni del Monte Rosa, visibili dalle piste: è la località più panoramica d’Europa, con un'area sciabile tra i 1600 e i 3900 metri di quota.

La Francia ospita due località molto interessanti: Val Thorens e Avoriaz. La prima, a 2300 metri, è la più alta stazione d’Europa e punto d’arrivo del comprensorio delle 3 Vallées, il più grande del mondo. Avoriaz è al centro dell’immenso comprensorio del Portes du Soleil, prevalentemente immerso nel bosco. Il paese non è percorribile in auto.

Potrebbe interessarti anche: Dove andate a capodanno

Commenti

    Lascia un tuo commento