American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Centro abbronzature: come scegliere il migliore
Cura e benessere della persona

Centro abbronzature: come scegliere il migliore

Come ottenere un'abbronzatura artificiale perfetta

Redatto il:
Ultima modifica:

Il benessere di una persona passa anche attraverso la cura del suo corpo, degli inestetismi o delle impurità della pelle e della bellezza della cute. Tra i trattamenti estetici, sempre più richiesti, ci sono quelli per un'abbronzatura perfetta. Un centro abbronzature affidabile e di qualità offre i migliori servizi per chi desidera una tintarella impeccabile in qualsiasi momento dell'anno. Per ottenere dei buoni risultati bisogna seguire sedute mirate e controllate ed evitare lunghe e dannose esposizioni alle radiazioni solari riprodotte in un ambiente chiuso. Per selezionare il luogo più adatto per colorare la propria epidermide ci sono diversi fattori da considerare: dall'utilizzo di prodotti all'avanguardia alla presenza di operatori competenti e affidabili, conoscitori specializzati del settore.

Come ottenere una perfetta abbronzatura artificiale

Ogni individuo ha un diverso fototipo, che rappresenta un modello di riferimento per classificare la cute e la sua reazione all'esposizione solare. Un centro abbronzature per essere competente deve conoscere perfettamente le caratteristiche dei suoi clienti per realizzare un'abbronzatura artificiale su misura e senza sbavature. In base a questo metodo, il personale esperto stabilisce il tipo di sedute utilizzando attrezzature di ultima generazione, tecnologicamente avanzate e sicure. Per rendere ancora più duraturo l'effetto ottenuto con questo procedimento e raggiungere l'obiettivo desiderato è bene preparare il corpo prima di sottoporlo a un trattamento. L'attività principale da svolgere è idratare la pelle sia prima che dopo, per mantenere la sua elasticità e tonicità. Inoltre, si consiglia di aggiungere alla propria dieta molte più vitamine attraverso frutta e verdura.

centro abbronzature

Lampade abbronzanti ad alta o bassa pressione?

Gli apparecchi utili e necessari, che non possono mancare in un'attività estetica, sono le lampade abbronzanti. Ci sono quelle a bassa pressione, che emano raggi UVB attraverso dei tubi al neon, che penetrano più in profondità nell'epidermide e sollecitano più melanina per un risultato che ha una durata maggiore. La lampada ad alta pressione, invece, è costituita da bulbi posizionati dietro a una parabola riflettente di raggi UVA, più superficiali, che stimolano leggermente i pigmenti neri o bruni presenti nell'uomo. Con la prima tipologia di strumentazione è più facile osservare la comparsa di eritemi e scottature, mentre la seconda è più sicura, ma in questo caso occorrono più appuntamenti per ottenere i risultati sperati. I tempi di esposizione, in entrambi i casi, variano da soggetto a soggetto, di solito non si supera mai i 15 minuti per colorare il viso e i 20 minuti per il corpo sul lettino o la doccia.

Docce solari: quali rischi?

Il migliore centro per le abbronzature è anche quello capace di informare correttamente la sua clientela per renderla consapevole su tutto quello che accade all'organismo quando ci si sottopone a una tintarella con questo metodo. Le docce solari comportano dei rischi, così come le lampade per il viso o i lettini. Le aziende non attente alle caratteristiche epidermiche dei loro utenti sono responsabili del sorgere di eventuali problematiche. Tra le criticità che si possono presentare ci sono gli eritemi, l'arrossamento della cute, la disidratazione o l'invecchiamento precoce del derma, mentre nei casi più gravi si formano melanomi, danni agli occhi o tumori. C'è bisogno di una strategia protettiva che riguarda l'intensità delle sedute, che vanno pianificate, personalizzate e non generalizzate. I posti in cui tutte le offerte valgono per tutti i clienti non sono affidabili.

Scegliere un buon solarium

L'elemento più importante per scegliere un buon solarium nella propria zona è la presenza di un personale altamente qualificato, esperto in materia. Le risorse devono essere scelte tra addetti competenti e con esperienza sia per offrire dei servizi professionali sia per far vivere al cliente un'esperienza memorabile. Mettere la propria salute nelle mani di persone estranee, infatti, richiede un atto di fiducia e deve rafforzarsi per durare nel tempo e creare una relazione stabile e proficua. La differenza tra aziende di bellezza la si vede anche nella pulizia dei locali e nell'igienizzazione degli strumenti, fondamentale per evitare la diffusione di micosi, funghi e a far emergere altre criticità che influiscono sulla salute della pelle. Infine, è essenziale per un centro per le abbronzature progettare un ambiente rilassante, accogliente, piacevole e confortevole dove fare una  pausa dalla quotidianità, per rigenerarsi e occuparsi della propria estetica in tutta sicurezza.

centro abbronzature

Centro estetico: un servizio di bellezza completo 

I beauty center sono attrezzati per offrire non solo l'opportunità di ottenere una splendida abbronzatura, ma anche per servirsi di altre attività nello stesso locale. In un centro estetico c'è chi si dedica alla depilazione, chi ai massaggi, chi al trucco e chi al pedicure e manicure, insomma viene offerto un servizio di bellezza completo. Questa soluzione completa è da preferire solo se l'azienda dispone di sale su misura per ogni trattamento e si dota di dipendenti specializzati, esperti di un unico settore. In caso contrario, se tutti i lavoratori sono pronti a fare tutto, il risultato ottimale non è garantito e dimostra che ci si è rivolti a un'organizzazione caotica e poco seria. È bene porre attenzione anche alle offerte straordinarie e ai coupon allettanti per il prezzo, potrebbero mettere a rischio il proprio benessere. Spendere poco influisce sulla qualità del servizio, mentre gli Open day di presentazione dedicati ai prodotti e ai metodi utilizzati dalla società sono utili per capire l'affidabilità del posto scelto per sentirsi bene con se stessi.

K2 chocolate: l'abbronzatura in franchising

A dare un valore positivo ad un centro abbronzante è il nome stesso dell'azienda insieme alla sua reputazione positiva o negativa. Per questo motivo ottenere una tintarella su misura in un luogo che ha conquistato la stima di molti dà un senso di sicurezza all'utente. Le ditte in franchising nel campo, che dimostrano proprio tale fiducia, come K2 chocolate, propongono in tutte le loro location, macchinari innovativi, controllati da tecnici riconosciuti, che oltre ad abbronzare influiscono positivamente sulla microcircolazione per donare al corpo un piacere completo, tonificante e drenante. Un altro riferimento da considerare è la Playa solarium, una garanzia per chi ama avere una pelle più scura. La società consente ai suoi affiliati di richiedere l'aiuto di una divisione specializzata nella produzione ed assistenza degli strumenti per la bellezza del corpo.

centro abbronzature

Commenti

    Lascia un tuo commento