American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Classifica spiagge Golfo Aranci
Viaggi e turismo

Classifica spiagge Golfo Aranci

Le spiagge più belle della Gallura

Redatto il:
Ultima modifica:

Golfo Aranci è una delle mete turistiche più amate delle Sardegna. Ogni anno migliaia di turisti italiani e stranieri approdano in questo piccolo angolo di paradiso pieno di scorci mozzafiato incastonati fra la natura selvaggia e il mare cristallino.

Ecco una piccola classifica delle spiagge più belle di Golfo Aranci, così da essere certi di non perdere alcune fra le mete più belle della Gallura:

SPIAGGIA MARANA DI GOLFO ARANCI

Una spiaggia di sabbia chiara e soffice con un arenile dalle rocce granitiche e filari di oleandri. Il mare è trasparente con fondali digradanti e colori che vanno dal bianco al blu intenso. Lo stabilimento balneare mette a disposizione ombrelloni paglia/bambù, comodi lettini e un bar/ristorante. In alta stagione (luglio-agosto) è sempre molto affollata. È facilmente raggiungibile anche dal Golfo di Marinella dirigendosi verso Est.

SPIAGGIA CALA SASSARI DI GOLFO ARANCI

Cala Sassari si trova a circa 5 km dal comune di Golfo Aranci. È una spiaggia dalla sabbia dorata con un arenile ricoperto di folta vegetazione mediterranea. Il mare è cristallino con bellissime sfumature che vanno dal celeste al blu intenso. La spiaggia è attrezzata con stabilimenti balneari e un bar/ristorante. Perfetta per le famiglie grazie a un’area gioco per bambini dotata di gonfiabili e tappeti elastici in mare. Sono ammessi animali. La spiaggia si raggiunge da una strada sterrata lasciando la macchina in parcheggi a pagamento.

CALA SOS ARANZOS GOLFO ARANCI

La spiaggia è raggiungibile percorrendo una bella strada panoramica. La sabbia è bianchissima e l’arenile si immerge in un mare azzurro con fondali che digradano dolcemente verso il largo, dove si vede l’Isola Tavolara.. La spiaggia è sempre affollatissima in alta stagione e offre servizio parcheggio gratuito, bar e ristorante.

PUNTA CAPO CERASO DI GOLFO ARANCI

Punta Capo Raso regala una serie di piccole spiagge diverse l’una dall’altra: Cala sa Figus, Sos, Passizzedos, Porto Lucas e Porto Vitello. Sono dei graziosi arenili circondati da scogli, granito rosa e una macchia mediterranea rigogliosa. Il mare ha una grande varietà di colori che vanno dal bianco al blu notte. Per raggiungere le spiagge di Punta Capo Ceraso si lascia la SS125 per Olbia e si gira a destra per Porto Istana e poi per Punta Ceraso fino alla strada che termina all’hotel Li Cuncheddi per poi proseguire su una strada non asfaltata.

CALA BANANA DI GOLFO ARANCI

Questa spiaggia si raggiunge dalla strada Golfo Aranci – Olbia con una breve deviazione verso est. È una bella spiaggia di sabbia bianca e morbida con un arenile di medie dimensioni con alle spalle uno stagno asciutto nella stagione invernale. È divisa in due parti da un pontile e ogni parte ha il suo piccolo bar attrezzato con bagno e doccia. Sullo sfondo si può ammirare l’isola di Tavolara. Cala Banana è sempre molto affollata in alta stagione e si può raggiungere a piedi lungo la costa sia dalla spiaggia Bados che dalla spiaggia Nodu Pianu.

CALA GRECA DI GOLFO ARANCI

Cala Greca è una spiaggia di sassi e scogli rosati bagnata da un mare limpido e cristallino. Si raggiunge facilmente da Cala Sabina e nei pressi della spiaggia si trova il cimitero degli equipaggi di tre piroscafi affondati alla fine dell’Ottocento, oltre all’isolotto di Figarolo raggiungibile con le barche dei pescatori. Per raggiungere la spiaggia Cala Greca si percorre la strada che da Golfo Aranci porta a Cala Moresca passando per l’imbarco dei traghetti Sardinia Ferries superando un passaggio a livello. Voltato a destra si procede per una strada prima asfaltata e poi sterrata dove si lascia l’auto e si procede a piedi per circa un chilometro.

CALA MORESCA DI GOLFO ARANCI

È una piccola spiaggia dalla sabbia dorata che si affaccia sull’isolotto Figarolo. È caratterizzata da un piccolo e stretto arenile con vicino una fornace abbandonata. La spiaggia è sempre molto affollata in alta stagione ed è raggiungibile attraverso una mulattiera nel retrospiaggia con una passeggiata di dieci minuti.

CALA SABINA DI GOLFO ARANCI

Cala Sabina accoglie i turisti su un arenile di sabbia chiara e finissima dalle tonalità del grigio. La spiaggia è circondata da ginepri e da una colorata e profumatissima macchia mediterranea. Il mare è blu e limpido con fondali digradanti. È possibile raggiungerla in treno partendo da Olbia o da Golfo Aranci oppure in auto seguendo la strada che da Olbia va a Golfo Aranci svoltando a destra per il bivio che porta al Golfo e poi proseguendo a piedi per circa un chilometro. La sua esclusività è stata intaccata dalla possibilità di raggiungerla più facilmente rispetto a qualche anno fa e questo l’ha portata a diventare molto più turistica, infatti, sono presenti stabilimenti che propongono il noleggio di ombrelloni, lettini e pedalò. È presente un piccolo bar/ristorante. Non particolarmente consigliata a chi cerca tranquillità e relax.

CALA GIRGOLU DI GOLFO ARANCI

Cala Girgolu è una piccola caletta immersa nel verde, perfetta per chi cerca pace e tranquillità. Si raggiunge seguendo la SS125 per Olbia e si svolta a destra prima del ristorante La Tombola e si prosegue lungo una strada sterrata per 2 chilometri. È possibile parcheggiare la macchina direttamente nell’area di sosta a pagamento della spiaggia. Purtroppo non è molto pulita e l’ingresso in mare è difficoltoso per via degli scogli e delle pietre basse.

Vuoi scoprire quali sono le spiagge più belle della Liguria? Qui abbiamo fatto una piccola classifica delle spiagge della riviera ligure.

Commenti

    Lascia un tuo commento