American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Come adottare cani e gatti abbandonati
Animali

Come adottare cani e gatti abbandonati

Come scegliere il proprio amico a quattro zampe e a chi rivolgersi

Redatto il:
Ultima modifica:

Per adottare cani e gatti, mettetevi in contatto con i canili e i gattili del vostro comune, oppure contattate l’ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali). In alternativa consultate gli annunci online di associazioni, privati oppure chiedete a un veterinario in città.

Come scegliere il cane e il gatto adatto

La scelta di adottare un cane o un gatto abbandonato è senza dubbio un gesto di civiltà. Se si desidera veramente un cane o un gatto, non è necessario che sia di razza.

Adottare un cane o un gatto è una decisione molto importante che cambia la vita delle persone. Adottare un cane, soprattutto, significa assumersi la responsabilità di accudirlo ogni giorno, per tutta la sua vita:

- le vacanze vanno organizzate tenendo in considerazione anche il nuovo amico a quattro zampe

- il cane o il gatto incidono sul bilancio familiare, richiedendo spese alimentari, di gestione e veterinarie

- il nuovo amico deve essere addestrato ed educato alla convivenza in famiglia e fuori.

Nella scelta di un cane e di un gatto è importante considerare il carattere, oltre alla taglia e all’età. Ci sono ad esempio cani di taglia piccola molto vivaci che per vivere serenamente hanno bisogno di un giardino. D'altro canto ci sono cani di taglia grande molto tranquilli e dal carattere più pigro adatti a vivere in città e anche in appartamenti piccoli.

Se si sceglie di adottare un cane, l'importante è farlo uscire almeno tre volte al giorno per farlo correre nei prati e giocare con altri cani e persone.

Cosa sono i canili e i gattili

Qui si trovano cani e gatti di ogni tipo, dal cucciolo all’adulto, dal meticcio al cane o gatto che somiglia a una specifica razza. Prima di scegliere un cane o un gatto è importante avere già un’idea di quale tipo di cane può essere adatto al proprio stile di vita e alla propria abitazione. I volontari conoscono gli animali e quindi possono essere un valido aiuto nella scelta del più adatto. I cuccioli sono un’incognita, in quanto non si sa come saranno caratterialmente da adulti.

E’ importante tenere presente che tanti di questi animali, soprattutto i cani, hanno avuto un passato difficile e quindi sono necessari impegno ed esperienza. Alcuni canili collaborano con educatori cinofili e offrono consulenze pre-affido per poter meglio scegliere il cane, oltre alla possibilità di portarlo a spasso per un periodo, per conoscerlo meglio.

L'adozione di un animale di un canile o di un gattile comporta l'assunzione di un impegno non solo morale ma anche legale. L’adottante deve firmare un modulo in cui dichiara di impegnarsi a prendersi cura dell'animale, a non cederlo a terze persone e a non abbandonarlo mai.

ENPA e adozioni

Potete rivolgervi all’ENPA - Ente Nazionale Protezione Animali – ed entrare in contatto con la sede del vostro comune per informarvi sulla possibilità di incontrare cani e gatti da adottare, ospitati temporaneamente dalla struttura del vostro territorio.

Commenti

    Lascia un tuo commento