American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Formiche testa rossa come eliminarle
Casa e tempo libero

Formiche testa rossa come eliminarle

Cosa fare se ci sono formiche in casa

Redatto il:
Ultima modifica:

Un viavai ordinato, silenzioso, ma purtroppo molto fastidioso: è quello delle formiche che hanno deciso di infestare la nostra casa. Quando inizia la bella stagione questi piccoli insetti, complici finestre e balconi aperti, si intrufolano preferibilmente nelle cucine a caccia di cibo. E allora l’interrogativo diventa imperante: le formiche testa rossa come eliminarle? In caso di infestazione è sempre bene adoperare rimedi naturali, in modo da non mettere a rischio la nostra salute e da allontanare in maniera dolce questi insetti pacifici e laboriosi. Per sapere cosa fare se ci sono formiche in casa, seguite i nostri consigli.

Come allontanare le formiche in cucina

Il luogo in cui mangiamo è quello che le formiche preferiscono, perché vengono attratte da briciole e residui di cibo. Dunque, come allontanare le formiche testa rossa in cucina? Le formiche in cucina rappresentano un problema che non attanaglia soltanto le campagne, ma anche gli appartamenti di città. La prima mossa da fare per tenere lontane le fastidiose formiche piccolissime marroni è quella di tenere pulita la cucina, di rimuovere tutte le tracce di alimenti, soprattutto se grassi, dolci o appiccicosi, e di conservare i cibi in contenitori ermetici. I piatti vanno lavati immediatamente dopo averli usati, mentre la spazzatura va eliminata con regolarità. Anche passare l’aspirapolvere ogni giorno è un’ottima arma di prevenzione: le briciole si annidano principalmente su pavimenti, tappeti e angoli della cucina.

 

I rimedi contro le formiche

Per allontanare le formiche in modo naturale ci sono tantissime soluzioni. Per avere un antiformiche naturale, spesso basta utilizzare prodotti di facile reperimento, generalmente presenti in tutte le cucine. Ecco allora alcuni rimedi contro le formiche:

  • Cospargere le superfici con aceto o con succo di limone
  • Utilizzare oli essenziali repellenti come la menta piperita, la menta spica, l’aglio o la citronella
  • Far crescere delle piantine di menta, anche in vaso, vicino a porte o finestre
  • Distribuire del bicarbonato di sodio lungo il percorso delle formiche
  • Utilizzare erbe esiccate o spezie, come cannella in polvere, chiodi di garofano, foglie di menta o peperoncino
  • Spargere del gesso in polvere oppure mucchietti di sale nei punti critici della casa

Se il vostro assillo è come eliminare le formiche, questi semplici trucchi, utilizzati con costanza, potranno esservi di grande aiuto.

Trappole per formiche

Se l’invasione delle formiche è in una fase ormai avanzata, potrebbe essere utile posizionare delle trappole per formiche per distruggere un formicaio. Anche in questo caso la natura ci viene incontro. In alcuni casi è sufficiente posizionare un vasetto di miele nel punto della casa in cui le formiche entrano. È possibile inoltre preparare delle trappole con alimenti come farina, chicchi di caffè oppure farina di mais. In commercio esistono anche delle esche per formiche, oppure spray e polveri che, però, contengono degli additivi chimici. La buona norma per evitare un’infestazione invasiva è quella di curare l’igiene domestica in maniera costante e approfondita. Se questo non basta, è importante agire con tempestività, non appena le formiche esploratrici cominciano a cercare cibo nelle nostre cucine.

Commenti

    Lascia un tuo commento