American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Come fare un orto in cassetta
Casa e tempo libero

Come fare un orto in cassetta

L’orto casalingo

Redatto il:
Ultima modifica:

Poter preparare deliziosi piatti a base di ortaggi freschi coltivati nel proprio giardino non ha prezzo. Ma se non si ha uno spazio verde esterno? Nessun problema, grazie ai nostri consigli su come fare un orto in cassetta! Sono sufficienti pochi semplici passi e avrete ortaggi, verdure o erbe aromatiche sempre a portata di mano. Per questo piccolo orto è sufficiente un angolo della cucina, del balcone o sul terrazzo, un po’ di terriccio, argilla espansa, un telo di plastica, della juta e, naturalmente, una cassetta di legno, di quelle della frutta. Ora che avete a portata di mano tutto l’occorrente, iniziamo a creare il nostro orto casalingo.

Come preparare un orto

La parte più importante per la realizzazione dell’orto in cassetta è la creazione di un sistema di drenaggio del terreno. La cassetta deve essere accuratamente ricoperta con la tela di juta, sulla quale andrà posizionato il telo di plastica, fissando il tutto con una spara punti o una spara chiodi. Essenziale, infine, praticare dei fori, in modo da consentire la fuoriuscita dell’acqua in eccesso. Come preparare l’orto al meglio? Posizionando sul fondo del nostro contenitore l’argilla espansa, aiutando ulteriormente questo vaso fai da te a non creare ristagni d’acqua. Solo alla fine si può inserire il terriccio e piantare le piantine, facendo attenzione a scavare una piccola buca in cui piantarle con un’apposita paletta.

Orto in cassetta: cosa coltivare

Ora il nostro contenitore è pronto, ma quali piante sono più adatte per crescere in una cassetta di legno? Partendo dal presupposto che andrà posizionato all’esterno, non alla luce diretta, e innaffiato regolarmente, questo vaso è in grado di accogliere numerose varietà di ortaggi, verdura e frutta, purché siano nane o comunque occupino poco spazio e non sviluppino radici profonde. Per l’orto in cassetta cosa coltivare lo si decide in base alle condizioni climatiche del luogo in cui sarà collocato, oltre che alla stagione e ai gusti della famiglia. In generale ecco alcuni suggerimenti:

  • Verze, rucola, insalata da taglio nel periodo invernale
  • Ravanelli, cicoria e lattuga possono essere posizionati vicini
  • Frutti di bosco, adatti alle zone ombreggiate
  • Fragole
  • Tutte le erbe aromatiche
  • Peperoncini
  • Pomodori

Orto verticale fai da te

Le cassette della frutta sono un’ottima idea per decorare balconi e terrazzi anche molto piccoli, offrendo alla vostra casa un piccolo angolo verde, piacevole e utile al tempo stesso. In particolare è possibile sfruttare le pareti verticali, evitando di rubare spazio a terra, creando un piccolo orto verticale fai da te. Spazio alla fantasia nella creazione di originali composizioni tra cassette di diversa dimensione, colorate, incastrate o alternate e, soprattutto, con tutto l’occorrente per la tavola, dagli ortaggi alle spezie, fino alla frutta. L’importante è prestare massima attenzione all’ancoraggio dei contenitori alla parete, in modo da evitare spiacevoli incidenti.

Potrebbe interessarti anche:

Tabella verdura di stagione

Tabella frutta di stagione

Elenco erbe aromatiche

Commenti

    Lascia un tuo commento