American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Come organizzare i cassetti in cucina
Casa e tempo libero

Come organizzare i cassetti in cucina

Dove posizionare posate, mestoli e canovacci

Redatto il:
Ultima modifica:

Per organizzare i cassetti in cucina, per prima cosa svuotateli e puliteli accuratamente. Prendete le misure di larghezza, profondità e altezza, per procurarvi dei divisori adeguati. Studiate bene come disporre posate da tavola e da insalata, mestoli di legno, coltelli per cucinare, canovacci, grembiuli e tovaglie in base a quanto spesso li utilizzate.

I divisori per cassetti

Scegliete divisori che siano prima di tutto facili da togliere dal cassetto e da pulire. Prendeteli della misura più possibile adatta al vostro cassetto, in modo che rimanga poco spazio libero. In questo modo ogni oggetto avrà una propria collocazione precisa e, aprendo i cassetti, avrete una sensazione di ordine. Se avete dimestichezza con il fai da te, potete anche realizzarli da soli.

Dove disporre i vari utensili

Nel cassetto più in alto è utile sistemare le posate da tavola (forchette, coltelli, cucchiai e cucchiaini) e quelle da servizio/insalata. Se non volete lasciarli in un portaposate a vista sul piano cucina oppure appesi dietro ai fornelli, trovate posto anche per mestoli e cucchiai in legno in modo che siano a portata di mano.

Il secondo cassetto sarà dedicato ai coltelli da cucina (ricordate di usare sempre il coprilama, in questo modo ne preserverete l’affilatura e non rischierete di tagliarvi), a eventuali mestoli avanzati e che usate meno, a tutti gli altri attrezzi e accessori per la preparazione delle pietanze come forbici, pelapatate e schiacciapatate, colino, cavatappi e apribottiglie, spelucchino, spatola, levatorsoli, mandolina, apriscatole, sac-à-poche, grattugia e chi più ne ha più ne metta.

Nel terzo cassetto verranno messi ordinatamente canovacci e grembiuli, sempre ben stirati in modo che occupino meno spazio e siano pronti all’uso. Riponeteci anche guanti da forno e presine, se non sono appesi vicini ai fornelli. Se avanzate un po’ di spazio, potete inserirvi anche tovaglie da tavolo, tovagliette all’americana e tovaglioli puliti.

Se avete uno o più cassetti ancora a disposizione, potete sfruttarli per riporvi spugnette e panni multiuso, pellicola trasparente, alluminio, carta forno e sacchettini per freezer, oltre che altri contenitori per conservare gli alimenti, gli stampini per il ghiaccio e altri strumenti. Se infine disponete di un cassetto più alto degli altri, generalmente posto sotto tutti gli altri, potete utilizzarlo per pentole, padelle e coperchi, oppure per recipienti, teglie e insalatiere.

Commenti

    Lascia un tuo commento