American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Come riciclare le videocassette
Scienza e tecnologia

Come riciclare le videocassette

Tante idee per la casa e la persona

Redatto il:
Ultima modifica:

Con l’avvento di internet e l’ampia diffusione di computer, smart TV, cellulari e tablet, sia i VHS che i videoregistratori sono entrati nel dimenticatoio, diventando oggetti obsoleti e inutili. Il Web, infatti, permette di accedere a qualunque programma televisivo o di guardare un film direttamente su internet, senza la necessità di averlo precedentemente registrato.

Tuttavia le videocassette non sono sparite completamente dalla circolazione. Alcuni le hanno tenute come oggetti da collezione, con la speranza che qualche vecchio VHS potrebbe valere una fortuna. Altri hanno preferito non sbarazzarsene completamente, ma di riutilizzarle in maniera creativa. È così che è nata l’idea di riciclare le videocassette, per renderle ancora utili e funzionali, senza inquinare e sporcare l’ambiente.

cosa fare delle vecchie video cassette

Cosa fare delle vecchie videocassette

Non è facile sbarazzarsi dei VHS dopo anni trascorsi a collezionarli. Per questo, ci si chiede spesso cosa fare delle vecchie videocassette. In questi casi la creatività può essere d’aiuto, suggerendo tante soluzioni ed idee per trasformarle in nuovi oggetti per la casa o prodotti per la persona.

Riciclare le videocassette è inoltre economico e semplice, alla portata di tutti. Impilando o unendo i VHS si possono costruire tavoli, librerie, scaffali, tavoli e mensole e personalizzare i propri ambienti con un tocco di design. Da non dimenticare, poi, che il riciclo creativo è sempre un bene contro lo spreco e per la salvaguardia dell’ambiente.

riciclare custodie videocassette

Come riciclare le custodie delle videocassette

Delle videocassette si può riutilizzare tutto, persino le custodie in plastica. Queste possono diventare delle mensole richiudibili, cornici portafoto, portagioie, scrigni o scatole da regalo.

Nel riciclare le custodie delle videocassette si possono coinvolgere anche i bambini, con cui realizzare degli astucci per la scuola, dove riporre colori, matite, penne e tutto l’occorrente per fare i compiti.

In una cena importante, ad esempio, le custodie possono trasformarsi in eleganti porta menù con cui stupire i propri invitati.

Gli amanti del giardinaggio possono utilizzare quelle trasparenti per costruire piccole serre all’interno delle quali proteggere e far crescere le proprie piante.

Le custodie dei VHS possono essere trasformate anche in borse da donna, da portare a tracolla, a spalla o a mano. Infine, se si sta partendo per un viaggio, possono diventare dei comodi kit di primo soccorso.

riciclo nastro videocassette

Il riciclo del nastro delle videocassette

Di una videocassetta non si butta via nulla, neanche il nastro. Si tratta di un elemento utile per decorare abiti e borse, per rivestire oggetti o per creare ghirlande.

Le possibilità di riciclo del nastro delle videocassette non si esauriscono qui. C’è chi lo utilizza nel proprio giardino per spaventare gli uccelli o come un vero e proprio filo di cotone da lavorare all’uncinetto, creando collane, orecchini e molti altri gadget.

Il nastro delle videocassette è da considerare tra i rifiuti elettronici, conosciuti come RAEE. Inoltre, è realizzato in poliestere, un materiale plastico non facilmente riutilizzabile a livello industriale. Per questo, oltre a regalarci qualche ora di svago e un bell’oggetto in più con cui arredare casa o da indossare, il riciclo del nastro delle videocassette permette di ridurre i rifiuti e di aiutare l’ambiente.

Commenti

    Lascia un tuo commento