American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Come rinforzare le unghie
Cura e benessere della persona

Come rinforzare le unghie

Alimenti, prodotti naturali e qualche utile consiglio per avere unghie sane e forti

Redatto il:
Ultima modifica:

Limitare il contatto con prodotti chimici e curare l’alimentazione con l’introduzione del giusto apporto di proteine, Omega-3, vitamine, calcio, ferro, zinco e acido folico.

Alimenti per rinforzare le unghie

L’alimentazione ha un ruolo importante nel determinare la salute e la bellezza delle unghie. Se le vostre unghie sono deboli è possibile che la vostra dieta sia povera di proteine, calcio, Omega-3, vitamine A, B e C. Provate quindi ad aumentare il consumo di carni magre, pesce, legumi, uova, latticini, frutta secca, frutta e verdura.

Integratori per unghie più forti

Un multivitaminico può aiutare a rafforzare le unghie, oltre a migliorare la salute della pelle e dei capelli. Si consiglia l’assunzione regolare di un integratore contenente biotina, vitamine del gruppo A, C, D, E, vitamine del gruppo B, insieme ad acido folico, zinco, ferro e calcio.

Rimedi naturali per rinforzare le unghie

  • L’olio essenziale di limone è noto per le sue proprietà benefiche per le unghie che si sfaldano e si spezzano. Spalmarne poche gocce al giorno sulle unghie basta per ottenere effetti positivi.
  • L’olio di cocco ha proprietà emollienti, idratanti e nutrienti. Per scoprire tutte le proprietà e gli usi dell’olio di cocco: http://www.trovami.com/articoli/proprietà-e-benefici-dell-olio-di-cocco
  • L’aceto di mele è ricco di nutrienti quali vitamine, potassio, calcio, ferro, acido malico e acido. acetico che permette di prevenire le infezioni alle unghie e rafforzarle.
  • L’olio di oliva ha ottime proprietà rinforzanti e idratanti per le unghie. Si consiglia di creare una miscela con pari quantità di olio d’oliva e succo di limone in cui immergere le unghie per circa 10 minuti al giorno.

Evitare il contatto con prodotti chimici

I detergenti per la casa a contatto con le unghie possono indebolirle a causa dei loro componenti tossici. Provate a indossare un paio di guanti per evitare il contatto diretto con gli agenti chimici.

Evitate il sapone per le mani a base di alcool, che causa secchezza di mani e unghie. Usate detergenti idratanti naturali, magari a base di aloe vera.

Utilizzate un solvente per unghie senza acetone, per una rimozione più delicata dello smalto, in modo da non favorire l’indebolimento delle unghie.

Evitate l’uso di indurenti per unghie perché contengono composti chimici che possono favorire la rimozione dello strato superiore delle unghie.

Prendetevi un piccolo break dallo smalto di tanto in tanto: le unghie hanno bisogno di riposare periodicamente.

Commenti

    Lascia un tuo commento