American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Come rinnovare le ante dei mobili della cucina
Artigianato

Come rinnovare le ante dei mobili della cucina

Trasforma la tua cucina con il fai-da-te

Redatto il:
Ultima modifica:

Da una semplice mano di vernice alle ante, a tecniche di bricolage e decoupage fai da te: rinnovare lo stile dell’ambiente cucina può essere molto più semplice ed economico si creda.

La cucina è l’ambiente della casa più soggetto all’usura e in alcuni casi si rende necessario un rinnovo del mobilio per motivi pratici e funzionali – ante rotte che si chiudono male - oltre che estetici. Altre volte invece la voglia di novità è data semplicemente dal fascino delle nuove tendenze in materia di design d’interni oppure si può essere spinti dalla voglia di dare più luce all’ambiente, cambiando i colori.

Sostituire le ante della cucina

Per un restyling parziale della cucina è quindi possibile limitarsi a sostituire le ante, cambiandone stile e/o colore: l’effetto sarà di trasformazione totale e rinnovamento dell’ambiente.

Questa soluzione risulta semplice e molto più economica rispetto all’acquisto di un nuova cucina, ma il risparmio è notevole: dal 40 al 70%. La soluzione è anche più pratica perché permette di modificare la cucina con un intervento di poche ore, evitando il disagio di rimanere senza mobili.

Nuove ante fai-da-te

Esistono molte tecniche di bricolage fai da te che permettono di cambiare completamente l’aspetto di un mobile, semplicemente verniciandolo con colori vivi e rinnovati. I più bravi nel disegno possono cimentarsi nell’incisione delle ante, per poi dipingere l’incisione.

Un’altra tecnica, sicuramente più semplice, è quella del decoupage, che permette di abbellire maniglie, pomelli e ante. In base allo stile che si vuole conferire all’ambiente cucina, è possibile scegliere tra stampe vintage e minimal – per una cucina stile industrial - o floreali, per una cucina shabby chic o provenzale.

Anche una semplice mano di vernice permette di trasformare l’ambiente. I colori pastello sono di tendenza, dal rosa antico al celeste, ma anche il lilla e il verde chiaro sono molto gettonati.

Sostituire le maniglie della cucina

Le maniglie, proprio per la loro funzione, sono gli elementi della cucina che tendono a rovinarsi più facilmente: l’accumulo di polvere e sporcizia tolgono brillantezza e colore alle maniglie, di qualsiasi materiale siano. È possibile conferire alla cucina un look più moderno e attuale semplicemente sostituendole.

Prima di scegliere le nuove maniglie è necessario prendere le misure di quelle attuali, considerando le dimensioni e la spaziatura tra le viti, evitando di fare nuovi fori o lasciare in vista quelli precedenti.

L’ideale sarebbe smontare le maniglie e portarne una con sé, per confrontarla direttamente con i modelli che si intende acquistare.

Nella scelta delle nuove maniglie è importante considerare lo stile del mobilio della cucina su cui andranno montate. Alcune maniglie che a colpo d’occhio possono piacere, quando montate sui vecchi mobili rischiano di farli sembrare ancora più vecchi.

Commenti

    Lascia un tuo commento