American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Decapare un mobile in legno, come fare
Artigianato

Decapare un mobile in legno, come fare

Passaggi, materiali e utensili per un mobile in stile shabby chic

Redatto il:
Ultima modifica:

1. Preparazione del posto di lavoro

2. Carteggiare il mobile con carta vetrata

3. Stuccare il mobile e lasciare asciugare

4. Spazzolare tutta la superficie

5. Stendere la cera con la lana d’acciaio

6. Strofinare la superficie con la cera per mobili

7. Lucidare il mobile con un panno di lana

Il decapaggio è una tecnica decorativa che conferisce ai mobili in legno un aspetto vintage ed elegante, tipico dello stile shabby chic che ne fa largo uso per recuperare complementi di arredo molto vecchi o rovinati per dare loro una seconda vita.

Materiali e utensili per decapare un mobile

Decapare un mobile non è un’impresa impossibile ma richiede il rispetto di tutte le fasi del procedimento e l’utilizzo di materiali e utensili adatti, acquistabili in qualunque negozio di hobbistica, fai da te e bricolage. Ecco tutto il necessario per recuperare un mobile in legno e dargli in breve tempo un aspetto completamento nuovo e shabby chic.

  • guanti resistenti
  • mascherina
  • spazzola metallica
  • lana d’acciaio
  • cera sbiancante in pasta
  • cerca chiara per mobili
  • pezza in lana per lucidare
  • stucco
  • carta vetrata


Tutti i passaggi per il decapaggio di un mobile in legno

Preparazione del posto di lavoro

È preferibile preparare il posto di lavoro in uno spazio esterno per evitare di respirare le polveri derivanti dalla carteggiatura e da tutti i successivi passaggi. Qualora questo non fosse possibile, assicurarsi che l’ambiente sia correttamente ventilato. In ogni caso munirsi di mascherina per proteggere naso e bocca.

Carteggiatura mobile con carta vetrata

Carteggiare con cura tutta la superficie del mobile facendo attenzione a eliminare i vecchi strati di cera e vernice, che impedirebbe una corretta riuscita del lavoro.

Stuccatura del mobile

Stuccare tutte le parti rovinate del mobile e lasciare asciugare. Passare la carta vetrata per eliminare l’eccesso, rendere la superficie omogenea e perfettamente liscia, pronta a ricevere i trattamenti successivi.

Spazzolatura della superficie

Spazzolare la superficie con spazzola metallica creando dei piccoli solchi in cui la cera si depositerà più facilmente e non si staccherà.

Stesura della pasta bianca di cera

Stendere la pasta bianca di cera sul mobile utilizzando la lana d’acciaio. Spalmarla in entrambe le direzioni facendo attenzione a farla depositare in tutti i buchi e i solchi. Far asciugare per almeno mezzora.

Strofinatura con cera per mobili

Prendere un pezzo di lana d’acciaio, immergerlo nella cera per mobili e strofinarla togliendo la pasta bianca precedentemente applicata fino a ottenere l’aspetto desiderato per il mobile.

Lucidatura finale del mobile

Passare una mano di lucido sull’intera superficie per ottenere il miglior risultato estetico.

Commenti

    Lascia un tuo commento