American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Dove mangiare a Trastevere
Food & wine

Dove mangiare a Trastevere

Cinque indirizzi per provare la vera cucina romana, tra tradizione e innovazione

Redatto il:
Ultima modifica:

Trastevere è uno dei quartieri più caratteristici di Roma, con le sue stradine strette e le sue piazze storiche che la sera si animano di vita e divertimenti. Tantissimi i ristoranti e le osterie in cui provare i piatti tipici della cucina romana, a volte rivisitati dai gestori più creativi. Ecco cinque indirizzi che non vi deluderanno.

1. Trattoria Da Enzo

La Trattoria da Enzo si trova nella zona più tranquilla di Trastevere ed è un ristorante semplice e sempre affollato, che propone una cucina tipica e prodotti di qualità. Il menù prevede piatti del giorno con ingredienti di stagione e piatti tradizionali della cucina romana, sempre presenti: dall’amatriciana alla cacio e pepe, dai fritti alle polpette alla romana. Il locale ha una cantina ben fornita e dispone anche di tavoli all’aperto per la bella stagione.

2. Trattoria da Teo

Trattoria nel cuore di Trastevere che propone una cucina tradizionale romana, ma anche una buona selezione di pesce e specialità di stagione, come il tartufo bianco e i funghi porcini. Il menù comprende quindi alcuni grandi classici, come i carciofi alla giudia, gnocchi, carbonara e abbacchio scottadito. La trattoria organizza, su prenotazione, degustazioni di caviale e crudi di pesce a Roma. La conduzione è a carattere familiare. I gestori selezionano con cura gli ingredienti, sempre di primissima qualità, e curano anche una piccola cantina.

3. Trattoria Il Duca

Questo ristorante rustico propone cucina romana e prodotti tipici scelti con cura tra i migliori coltivatori e commercianti. Prodotti freschi e di stagione, pasta fatta in casa, salumi artigianali provenienti dall’entroterra marchigiano, prosciutto di parma, carni selezionate dalle migliori macellerie romane. Anche i dessert sono realizzati con ingredienti genuini e naturali: panne cotte, cantucci, crostate con ricotta e visciole, tiramisù e torte.

4. Otello

Otello serve la vera cucina tradizionale romana fondata su ingredienti di derivazione rurale e contadina, di origine vegetale ed animale, preparati secondo ricette spesso tramandate di generazione in generazione in ambito familiare. Tra i piatti del menù: spaghetti alla carbonara, coda alla vaccinara, trippa alla romana, rigatoni con la pajata d’agnello, carciofi alla romana e insalata di puntarelle. L’ambiente, caldo e accogliente, è rustico, dagli arredi in legno, con damigiane e utensili appesi al soffitto.

5. Grazia & Graziella

La tradizione romana incontra la creatività dei gestori di questo ristorante-pizzeria nel cuore di Trastevere. L’atmosfera è giovanile, gli arredi anni ’60 -’70, con targhe pubblicitarie appese alle pareti. Tra i piatti del menù: tonnarelli cacio e pepe, riccioli di pasta all’ortolana con verdure, radicchio e noci, rigatoni all’amatriciana, spezzatino di vitella ai carciofi con patate, saltimbocca alla romana con verdure gratinate e hamburger di vitella con patate fritte. Il locale dispone anche di tavoli all’aperto.

Commenti

    Lascia un tuo commento