American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Qual è la durata della visura camerale?
Casa e tempo libero

Qual è la durata della visura camerale?

A cosa serve la visura camerale, quanto dura e come ottenerla

Redatto il:
Ultima modifica:

La visura camerale è uno dei documenti più importanti per la burocrazia italiana riguardante le aziende. In esso sono racchiuse molte informazioni, se non tutte, inerenti all'azienda e alla sua vita.

Nonostante ciò, la maggior parte di noi non sa molto delle modalità cui prestare attenzione per la durata della visura camerale. Vediamo di fare un po' di chiarezza.

Se t'interessa, qui puoi scoprire come calcolare l'IMU per la seconda casa.

Visura camerale a cosa serve?

Ma la visura camerale a cosa serve? Contiene dei dati importantissimi:

  • Codice fiscale
  • Dati anagrafici del titolare
  • Natura giuridica dell’azienda
  • Data di costituzione
  • Cariche amministrative ed organi sociali
  • Tipologia di attività svolta

Per poter avere la visura camerale di un'impresa bisogna che quest'ultima sia iscritta al Registro delle Imprese, il quale è suddivisibile in più sezioni: una ordinaria e 3 sezioni speciali.

Alla sezione ordinaria si iscrivono:

  • Imprenditori individuali commerciali (non piccoli)
  • Società di persone (tranne la società semplice)
  • Società di capitali
  • Consorzi fra imprenditori con attività esterna
  • Gruppi europei di interesse economico con sede in Italia
  • Enti pubblici che hanno per oggetto esclusivo o principale un'attività commerciale
  • Società estere che hanno in Italia la sede dell'amministrazione, ovvero l'oggetto principale della loro attività.

Alla I sezioni speciale si possono iscrivere (con diverse qualifiche):

  • Imprenditori agricoli individuali (persone fisiche e persone giuridiche)
  • Piccoli imprenditori commerciali
  • Società semplici (pubblicità legale dichiarativa)
  • Imprenditori artigiani.

Nella II sezione speciale si iscrivono:

  • Società tra professionisti (società tra avvocati).

La III sezione speciale è destinata alla pubblicità dei legami di gruppo:

  • Società o enti che esercitano attività di direzione e coordinamento.

durata visura camerale

Visura camerale: durata

Esistono due tipi di visura camerale, rilasciate dalla Camera di Commercio o enti affini: quella ordinaria e quella storica.

Nella visura camerale ordinaria si trovano tutte le informazioni legali legate all'impresa, nonché economiche e amministrative (dati anagrafici, partita IVA, natura giuridica ecc..). Nella visura camerale storica invece si trovano tutte le informazioni relative all'impresa: dalla sua data di creazione fino al momento in cui viene richiesto il documento.

Per ogni visura camerale la durata qual è? La durata della visura camerale è di 6 mesi dalla data del rilascio per entrambe. Le visure possono essere richieste per le imprese che appartengono alle categorie dell'agricoltura, dell'artigianato e delle industrie. Non possono essere richieste invece per gli abili professionisti quali avvocati o medici, a meno che non figurino come società a tutti gli effetti.

Parlando di Camera di Commercio: si può definire come l'insieme delle Camere dell'industria, dell'artigianato, del commercio e dell'agricoltura (CCIAA) che sono enti pubblici autonomi. Ogni Camera ha il registro delle proprie aziende e svolge una funzione di supporto e promozione degli interessi generali del sistema delle imprese.

durata visura camerale

Visura camerale: come ottenerla?

Abbiamo già accennato alla validità della visura camerale. Ma esiste un'altra domanda inerente alla visura camerale: come ottenerla? Per procurarsi questo documento ci sono diverse strade da poter percorrere: recarsi alla Camera di Commercio, collegarsi al sito del Registro delle Imprese oppure rivolgersi ai distributori o agli operatori professionali che hanno accesso ai dati camerali e che quindi hanno stipulato un contratto con Infocamere.

Solitamente è possibile trovare l'elenco di questi operatori sul sito di Infocamere nella sezione “Operatori” poiché si tratta di persone inserite all'interno di un elenco pubblico. Presentandovi presso uno degli enti sopracitati con codice fiscale o partita IVA dell'impresa o delle persone individuali si potrà far richiesta della Visura Camerale. Ricordatevi di fare attenzione alla scadenza della visura camerale.

L'emissione di tale documento è pressoché immediata sia che si tratti della copia fisica che di quella digitale. La visura camerale costa tra i 3 e i 5 euro ed ha validità esclusivamente in Italia. Per poter fare investimenti sicuri è necessario sapere con chi si stipulano affari e la visura camerale, in questo, è essenziale!

durata visura camerale

Commenti

    Lascia un tuo commento