American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Formicolio piede
Cura e benessere della persona

Formicolio piede

L’intorpidimento dei piedi

Redatto il:
Ultima modifica:

Dopo aver passato tanto tempo seduti su un muretto, con le gambe penzoloni, o sui tacchi alti può capitare di avvertire un fastidioso formicolio al piede. Solitamente questo disturbo non ha conseguenze, ma è attribuibile a un temporaneo schiacciamento dei nervi con conseguente riduzione dell’afflusso di sangue, che comporta un intorpidimento dei piedi. Le cause possono essere diverse, attribuibili a situazioni passeggere e superabile o, a volte, a problematiche più serie. Cerchiamo di capire insieme quando è importante rivolgersi a un medico.

Formicolio ai piedi: cause

Il primo segnale che ci dice se il problema è degno della nostra attenzione è la durata. Se è passeggero e scompare nel giro di poco, non c’è da preoccuparsi. Quando, invece, compare spesso, è difficile da far scomparire e si accompagna ad altri sintomi, allora è meglio chiedere un parere specialistico. Quando si sente un formicolio ai piedi le cause possono essere diverse:

  • Danneggiamento di un nervo
  • Carenza di vitamine B ed E
  • Lombosciatalgia
  • Compressione di un nervo in seguito a fratture o lussazioni
  • Infiammazione del fegato o dei reni
  • Diabete
  • Ipertiroidismo
  • Cattiva circolazione del sangue

Inoltre, l’associazione ad altri sintomi spesso lascia presagire una causa più profonda. Solitamente il formicolio del piede si manifesta insieme a stanchezza, indolenzimento, torpore e debolezza, ridotta sensibilità alle gambe, bruciore, sensazione di qualcosa che punga.

Il formicolio alle dita dei piedi

Il formicolio può presentarsi in vari punti del piede. Solitamente interessa la pianta, soprattutto quando si è in presenza di una riduzione dell’afflusso di sangue in questa zona. Altre volte, però, il formicolio alle dita dei piedi può essere altrettanto frequente. Spesso si riscontra nelle donne, è può essere causato dall’uso prolungato di scarpe strette e con tacco alto. Altre volte può accompagnare un’infiammazione della cosiddetta sciatica, un trauma al piede, un abuso di alcool o tabacco, fino ad essere un campanello d’allarme per patologie ben più serie.

Sclerosi multipla e formicolio

La sclerosi multipla è una malattia del sistema nervoso centrale causata dalla degenerazione della mielina, una protezione che isola i neuroni e le cellule cerebrali. A causa della lesione di questa guaina, il sistema di trasmissione neuronale va in tilt, causando un’errata trasmissione degli impulsi nervosi. Nella sclerosi multipla il formicolio costituisce uno dei primi segnali di cui tenere conto, in quanto disturbo associato all’alterazione della sensibilità, uno dei tanti della malattia. Non esistendo ancora una cura per questa patologia, è essenziale diagnosticarla precocemente, in modo da poter intervenire con tempestività per poterne rallentare l’avanzamento. Non sottovalutate un formicolio al piede che non accenna a passare o che si manifesta spesso: contattate il medico per escludere che si tratti di qualche problema grave.

 

Potrebbe interessarti anche:

Quali sono i cibi ricchi di vitamina B

Commenti

    Lascia un tuo commento