American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Giochi per bere: il gioco dell'oca alcolico
Casa e tempo libero

Giochi per bere: il gioco dell'oca alcolico

L'ocalimocho, le regole del gioco dell'oca, come giocare e cosa bere e gli altri giochi per ubriacarsi

Redatto il:
Ultima modifica:

Siamo usciti indenni dalle festività natalizie anche quest’anno, sopravvivendo a menu interminabili, parenti, tombola e giochi di società di vario tipo.

Se trovate noiose le classiche versioni è forse arrivato il momento di conoscere un nuovo gioco di società: il gioco dell’oca alcolico. Magari non si presterà molto alle riunioni familiari, ma può offire un risvolto esilarante inaspettato alle serate con i vostri amici.

Ami i giochi? Mai provato l'escape-room?

Giochi per ubriacarsi: il gioco dell'oca alcolico

Il gioco dell'oca alcolico è uno dei giochi per ubriacarsi più conosciuti.

A chi non è mai capitata una serata un po' balorda, in compagnia di tanti amici e qualche bottiglia di vino desiderosa di essere terminata? Solitamente, quando la situazione è questa, in un lasso di tempo più o meno breve, il tipo più agguerrito della comitiva, quello che trascini di peso nella propria abitazione, un giorno sì e l'altro pure, perchè troppo ubriaco per guidare, propone di fare qualche gioco per smaltire tutto quel ben di Dio etilico.

Il gioco dell'oca alcolico è spesso il passatempo designato grazie all'elevata possibilità d'interazione tra i partecipanti, nonché alle molteplici situazioni goliardiche che possono crearsi. Infatti, in alcune versioni del gioco dell'oca alcolico, ci sono delle caselle che recano  frasi come "lecca il collo del compagno alla tua destra" o "imita il compagno di fronte a te e bevete insieme". Un gioco divertente, purchè non si esageri e non ci si metta dopo alla guida, ovviamente.

come giocare al gioco dell'oca alcolico

Ocalimocho: oca+calimocho

Naturalmente non sappiamo dire con certezza dove, come e perché sia nata la tradizione del gioco dell’oca alcolico. In Spagna è molto conosciuto e diffuso un gioco il cui nome è una fusione tra due parole: oca e calimocho, l’ocalimocho appunto.

Il calimocho è una bevanda spagnola ottenuta con vino rosso e Coca-Cola, molto apprezzata dai giovani per le loro serate perché avrebbe il pregio di mantenere svegli, ma allo stesso tempo favorire lo stato di ebbrezza che, com'è notorio, porta invece sonnolenza. Utilizzando un tabellone simile a quello del gioco dell’oca, l’ocalimocho è un gioco il cui scopo è arrivare all’ultima casella seguendo un percorso. Tale percorso è costituito da caselle che richiedono di compiere un'azione, per lo più bere o far bere gli avversari. Difficile non arrivare ubriachi alla fine del tabellone.

come giocare al gioco dell'oca alcolico

Gioco dell’oca alcolico: regole

Gioco dell'oca alcolico, occorrente:

  •  È necessario procurarsi un tabellone fatto di 62 o più caselle, appositamente studiato per il gioco. Se avete del tempo a disposizione è possibile crearne uno pensato apposta per i giocatori. Mettiamo per assurdo che i componenti del nostro gruppo portino tutti gli occhiali. Come sarebbe appropriata a questo punto una casella in cui è scritto: "Gli unici che non bevono sono coloro che non portano gli occhiali".
  • Serviranno poi un dado e dei bicchierini che potranno essere usati anche come pedine.
  • Si può giocare da un minimo di 2 giocatori a un massimo di 6. Si sconsiglia di giocare in più di 6 giocatori, perché il numero di bevute aumenta proporzionalmente al numero dei giocatori.
  • La durata media di una partita è di 20-50 minuti. 
  • Una volta lanciato il dado si avanzerà di tante caselle quanti sono i pallini presenti sulla faccia del dado.
  • Compiere l’azione scritta nella casella sulla quale ci fermiamo. Il primo che arriva all’ultima casella, che in genere riporta la scritta “Sei un drago”, ha vinto.

In fondo all'articolo è possibile scaricare il nostro gioco dell'oca alcolico!

come giocare al gioco dell'oca alcolico

Cosa bere durante un gioco dell’oca alcolico

Ricordate che lo scopo del gioco è divertirsi, magari anche perdere qualche inibizione, grazie all’ebbrezza alcolica, ma evitando situazioni spiacevoli di malessere che potrebbero compromettere la serata e non solo. È importante non variare gradazione alcolica durante il gioco. Se vogliamo capire cosa bere durante un gioco dell’oca alcolico, può essere utile considerare la gradazione media delle bevande, qui sotto riportate.

  • Birra: 3,5-5°;
  • Vino: 10-14°;
  • Amaro e liquori da dessert: 20-35°;
  • Grappa, brandy e cognac: 40-42°;
  • Whisky: 43°.

Come giocare al gioco dell'oca alcolico

Altri giochi per ubriacarsi oltre al gioco dell'oca ubriaca o gioco del drago alcolico

Abbiamo visto come si gioca e qual è un tabellone ideale (che potete scaricare qui sopra) per dilettarvi con il gioco dell'oca ubriaca, altresì detto curiosamente gioco del drago alcolico, a causa della scritta riportata nella casella centrale del tabellone stesso, la "casella della vittoria" per intenderci: "Sei un drago!".

Ad ogni modo esistono anche altri giochi per ubriacarsi in vista di una serata gaglioffa. Tra questi possiamo citare il cosiddetto "gioco dei limoni".

Il gioco dei limoni funziona pressapoco in questa maniera.

  • Ci si dispone in cerchio;
  • Ogni giocatore è contrassegnato da un numero;
  • Punto nevralgico del gioco è contare sulla propria memoria. Ogni giocatore dovrà ricordare il numero di chi l'ha preceduto e il proprio. Dovrà inoltre annunciare il numero di chi nominerà. Esempio: supponiamo che Carlo sia il numero 1, Anna il 2, Martina il 3 e Manuel il 4 e nel turno precedente sia stato chiamato Carlo che a sua volta ha fatto il nome di Martina. Martina a questo punto dovrà pronunciare correttamente la seguente formula, in maniera chiara e veloce: 1 limone (appunto Carlo), 3 limoni (se stessa) e 4 limoni (ha fatto il nome di Manuel, ma avrebbe potuto farlo di chiunque altro, tranne che di se stessa).
  • Ovviamente chi sbaglierà o sarà esitante dovrà bere per pegno. All'inizio il gioco sembra facile, ma procedendo a ritmo sostenuto ne sentirete delle belle, statene certi.

come giocare al gioco dell'oca alcolico

Quindi, ricapitolando: bevete responsabilmente, non guidate se siete brilli e soprattutto… non inviate discutibili messaggi all'ex. Oggi siete ubriachi, ma domani sarete sobri e per giunta con un bel mal di testa!

Commenti

    Lascia un tuo commento