American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Riciclare per arredare
Casa e tempo libero

Riciclare per arredare

Arredamento con il riciclo creativo

Redatto il:
Ultima modifica:

Dare nuova vita a oggetti vecchi o destinati normalmente a un uso differente può essere un modo creativo per arredare la propria casa in modo originale ed economico. Esistono numerose idee per realizzare pezzi di arredo in modo sostenibile con la soddisfazione di usare nuovamente un oggetto che altrimenti sarebbe stato buttato via.

Lo pneumatico-pouf

Gli pneumatici sono fra gli oggetti più utilizzati nell’upcycling – altro termine utilizzato per il riciclo creativo – e nonostante il loro aspetto grezzo possono trasformarsi in comodi pouf da tenere nella zona giorno. Gli unici materiali necessari sono uno pneumatico e uno o più gomitoli di lana del colore più adatto. Si inizia annodando la lana al punto di partenza per poi proseguire avvolgendo lo pneumatico fino a che il supporto non sia ricoperto, avendo cura di sovrapporre bene i nastri in modo che non ci siano spazi vuoti.

Riciclare per arredare

La sedia-porta abiti

Se non si sa più che fare con le classiche sedie pieghevoli in legno perché ormai vecchie e usurate la soluzione non è portarle in discarica ma farle diventare un comodo porta abiti da ingresso. Prendere la sedia e verniciarla con un colore che si intona all’ambiente e appenderla con un gancio a u al muro con la seduta aperta che verrà utilizzata per poggiare cappelli, caschi, borse, scatole e chiavi.

La valigia-armadietto/consolle

Se c’è qualche vecchia valigia dallo stile un po’ retrò ormai inutilizzabile per i viaggi la si può trasformare in un comodo armadietto appendendola in verticale al muro con un gancio per quadri e inserire all’interno divisori per creare delle piccole mensole su cui riporre gli oggetti. Se l’aspetto della valigia non si intona perfettamente all’ambiente, la si può verniciare con una vernice spray prima di appenderla.

Se invece si tratta di una valigia rigida, usandola in orizzontale e fissando quattro gambe può diventare una perfetta consolle per l’ingresso. In questo modo funziona da superficie da appoggio ma anche da porta oggetti.

Il cassetto-mensola/porta oggetti

Se c’è una vecchia cassettiera da buttare, i cassetti possono trasformarsi in comode mensole da appendere al muro per esporre libri, oggetti e piante. Se il cassetto è molto grande è possibile inserire dei divisori per creare delle piccole mensole interne e ottenere ancora più spazio.

Il comodino-pensile

I vecchi comodini della nonna dal design un po’ antiquato possono avere nuova vita con una bella mano di vernice. Basta togliere i piedini e appendere alla parete la parte con le ante ed ecco che si trasformano in un comodo e robusto pensile da usare ovunque: dalla zona giorno alla cucina fino al bagno.

La porta in legno-testiera del letto

Una vecchia porta in legno può diventare un creativo elemento di arredo per la camera da letto. Poggiata o agganciata al muro può completare il look del letto trasformandosi in testiera. Se lasciata grezza può diventare una superficie su cui appendere foto, tele e quadri.

La libreria-fioriera

Una vecchia libreria diventa una comoda e ampia fioriera in cui coltivare piante e fiori di tutti i tipi. Basta metterla in orizzontale, verniciarla se lo si desidera e ci saranno a disposizione numerosi scomparti in cui darsi al giardinaggio. Questa idea è l’ideale per il giardino o per il terrazzo.

Riciclare per arredare

Il divano-vasca da bagno

Una vecchia vasca da bagno può diventare un comodo sofà da esporre in salotto. Per creare questo originale elemento di arredo basta tagliare uno dei lati lunghi e realizzare seduta e schienale con dei morbidi cuscini rivestiti nel colore e nella fantasia che meglio si adatta all’ambiente.

Il pallet-appendino

Esistono vari modi per riciclare un pallet, uno dei tanti è trasformarlo in una parete attrezzata da installare in varie zone della casa. Realizzarla è molto facile: dopo aver pulito il pallet e averlo verniciato, appenderlo alla parete con ganci robusti e fissare alle liste di legno ganci e mensole per appendere abiti e appoggiare oggetti.

La scala a pioli porta asciugamani  

La scala a pioli può diventare un complemento di arredo per il bagno e un valido aiuto per organizzare lo spazio. Poggiata o fissata la parete si trasforma in comodo appoggio per gli asciugamani e se tra il piolo e la parete si inseriscono delle piccole mensole può diventare un mobile porta oggetti a tutti gli effetti.

Un altro utilizzo alternativo della scala a pioli è utilizzarla come appendi abiti. Appesa in orizzontale, i pioli possono essere un ottimo supporto per le grucce su cui appendere soprabiti e abiti.

Commenti

    Lascia un tuo commento