American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Infezione via urinaria
Cura e benessere della persona

Infezione via urinaria

Tempi di guarigione e rimedi naturali

Redatto il:
Ultima modifica:

Che si tratti di pielonefrite (infezione ai reni), di ureterite (agli ureteri) o cistite (alla vescica), parliamo sempre di infezioni alla via urinaria, ossia quelle a carico dell’omonimo apparato. Il contagio avviene nel momento in cui una colonia di agenti patogeni (spesso batteri, ma talvolta anche funghi o virus) “invade” massicciamente l’uretra prima e la vescica poi. 

Le infezioni colpiscono con maggiore frequenza le donne di età compresa tra i 20 e 40 anni; negli uomini, invece, il fenomeno è abbastanza raro fino ad un’età medio-avanzata (50-55 anni) e più comune in seguito. Tra le varie tipologie esistenti, la cistite è senza dubbio la più diffusa, soprattutto per soggetti maschi non circoncisi.

Infezione vie urinarie Escherichia Coli

Oltre il 90% di casi sono causati da un batterio GRAM-negativo solitamente presente nel colon, che causa per altro un tasso del 40% di recidività del contagio. Parliamo dell’Escherichia Coli, spesso riscontrato nell’urina in seguito ad esami di laboratorio condotti per indagare i possibili sintomi di un’infezione (come dolori o difficoltà a urinare, pollachiuria, febbre, frequenti brividi, abbondante sudorazione, ematuria o dolori nella regione lombare). 

Nei casi più gravi, dinnanzi ad un sistema immunitario compromesso da altre patologie o ad una debilitazione fisica generale (tipica dell’anzianità), questo batterio può introdursi nel circolo sanguigno, creando notevoli complicanze e stati di malessere. Non tutti i ceppi di Escherichia Coli sono in grado di provocare questo fenomeno, ma soltanto i microrganismi uropatogeni.

Infezione vie urinarie rimedi naturali

Chiedete, in caso di contagio, un parere al vostro medico di fiducia. Se si tratta di una forma lieve, potreste cercare un’erboristeria (ecco i nostri suggerimenti per un negozio a Milano o a Roma) alla ricerca del “Cranberry” (il mirtillo rosso americano), particolarmente utilizzato in caso di cistite. Ma questo è solo uno dei rimedi naturali per infezioni alle vie urinarie.

Efficaci risultano anche, infatti, pediluvi con acqua calda (della durata di 10-15 minuti) per decongestionare gli organi pelvici, genitali e urinari; oppure l’applicazione sul basso ventre di oli essenziali (come quello di sandalo o di santoreggia); o infine la preparazione di un infuso di malva (fiore) essiccata. Tutti rimedi naturali in caso di fastidiose infezioni alle vie urinarie.

Infezione vie urinarie tempi di guarigione

Considerando gli enormi disagi causati dall’infezione, non è sorprendente che le persone colpite se ne vogliano “liberare” più velocemente possibile.

Nel 50% circa dei casi totali si tratta di una forma lieve, che tendenzialmente si cura spontaneamente, e le tempistiche di guarigione per l’infezione alle vie urinarie variano dai tre agli otto giorni.

Se dopo una settimana i sintomi sono ancora presenti, è vivamente consigliato sottoporre la situazione al vostro medico di fiducia, per evitare che il contagio si diffonda in altre zone corporee o si aggravi in quanto non contrastato a dovere.

Commenti

    Lascia un tuo commento