American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Itinerario degustazione vini Sicilia
Food & wine

Itinerario degustazione vini Sicilia

Alla scoperta di Nero d’Avola, Grecanico, Grillo e altri grandi vini siciliani

Redatto il:
Ultima modifica:

Azienda Agricola Ceuso, Contrada Vivignato a Calatafimi Segesta, Trapani

L’itinerario di degustazione dei vini di Sicilia parte da Calatafimi Segesta, in provincia di Trapani dove è situata l’Azienda Agricola Ceuso. Di proprietà della famiglia Melia da generazioni, è rinomata per la coltivazione di vitigni autoctoni come il Grecanico, il Nero d’Avola e il Grillo, ma anche varietà nazionali e internazionali come il Merlot, il Cabernet e lo Chardonnay. I vini prodotti sono il Ceuso, il Fastaia e gli Scurati (nella versione del bianco e del rosso).

Donnafugata, via Sebastiano Lipari 18 a Marsala, Trapani

Le cantine storiche Donnafugata rappresentano una vera e propria icona nel panorama vitivinicolo dell’isola: nate dall’iniziativa di una famiglia che ha saputo, con la propria passione, rivoluzionare la percezione del vino siciliano nel mondo, producono uve qualitativamente eccellenti e le lavorano attraverso processi e tecnologie semplici per rispettare la loro integrità. Vengono così creati vini bianchi, rosati e rossi, spumanti e naturali dolci.

Baglio Sorìa, Contrada Sorìa a Trapani

L’azienda Baglio Sorìa Resort & Wine Experience permette di vivere un’esperienza completa e affascinante nel mondo del vino: oltre alla possibilità di visitare la cantina e degustare etichette icona come Santagostino, Harmonium, Camelot, Ribeca ed Ecrù, offre soggiorni rilassanti e autentici nell’incantevole scenario del trapanese, all’insegna della convivialità e della condivisa passione per il buon vino.

Alessandro di Camporeale, Contrada Mandranova a Camporeale, Palermo

L’itinerario prosegue attraverso il territorio palermitano: nell’alto Belice sorge il piccolo centro agricolo di Camporeale, che accoglie la cantina Alessandro di Camporeale, nota per varietà autoctone come Inzolia, Nero d’Avola, Grillo e Catarratto (ma anche per alcuni vitigni internazionali). La passione e la cultura del vino, che si traducono in meticolosità nella conduzione del vigneto, assicurano la produzione di uve di elevatissimo pregio per ottenere vini biologici e di qualità.

Marchesi de Gregorio, Contrada Sirignano a Monreale, Palermo

È nella Contrada Sirignano, nella Valle del Belice, che nasce questa cantina rispettosa dell’ambiente e della salute dell’uomo: la produzione, che comprende rinomate varietà locali (come Catarratto, Grillo, Perricone, Nero d’Avola e Inzolia) e internazionali (Chardonnay, Cabernet Sauvignon, Merlot, Syrah e Viognier), è 100% biologica. Non vengono in alcun modo impiegati concimi chimici e OGM, ma solo fertilizzanti organici. All’interno della tenuta agricola, da qualche anno, è stato creato un resort per soggiorni all’insegna della buona cucina, del relax e ovviamente dell’ottimo vino.

Tenuta di Castellaro, via Caolino a Lipari, Messina

Proseguiamo l’itinerario di degustazione dei vini di Sicilia attraverso la provincia di Messina. Sull’isola di Lipari, nella zona dell’Altopiano di Quattropani, sorge la Tenuta di Castellaro: vini organici, biologici ed eccellenti in un contesto incontaminato. La nascita di questa cantina ha compreso il recupero di suoli abbandonati e la selezione accurata di vitigni autoctoni delle Eolie.

Barone di Villagrande, via del Bosco 25 a Milo, Catania

A 700 metri sul livello del mare, su un versante dell’Etna, si sviluppa l’azienda Barone di Villagrande. Pregiati vini nascono dai vitigni di questo territorio, ricevendo da secoli riconoscimenti e apprezzamenti a livello internazionale. Più di recente, la Cantina si occupa anche della produzione del passito Malvasia delle Lipari, sull’isola di Salina (Eolie). Gli enoturisti saranno felici di poter trascorrere un piacevole soggiorno nel piccolo e curato Wine Resort all’interno della tenuta.

Cantine Barbera, Contrada Torrenova a Menfi, Agrigento

Una raffinata e squisita boutique del vino, affacciata sul mare, propone vini biologici e dalla produzione artigianale: Cantine Barbera, a Menfi, presta attenzione all’ambiente e coltiva varietà locali come Inzolia, Nerello Mascalese, Perricone, Alicante, Nero d’Avola e Grillo assicurando produzioni di altissima qualità. Una visita a questa cantina è senza dubbio un’esperienza calda e indimenticabile.

Azienda Vinicola Minardi, Contrada Karuscia a Pantelleria, Trapani

A pochi chilometri dal paese di Pantelleria sorge l’Azienda Agricola Minardi, da generazioni caratterizzata da passione per la vinificazione e per il rispetto dei tempi della natura, senza alcuna forzatura. La più antica tra le cantine ancora attive sull’isola, è nota per la produzione di un ottimo Zibibbo (Moscatellone): da provare.

Il giro alla scoperta dei vini italiani prosegue in Sardegna: ecco tutti i dettagli sull’itinerario di degustazione dei vini sardi.

Commenti

    Lascia un tuo commento