American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Le migliori fraschetterie di Roma
Food & wine

Le migliori fraschetterie di Roma

Dalla tradizione con genuinità e gusto

Redatto il:
Ultima modifica:

Le fraschetterie, conosciute anche come “fraschette”, sono luoghi in cui gustare piatti della tradizione romana accompagnati da buon vino locale. Diffuse in origine principalmente nelle zone dei Castelli Romani, oggi si trovano un po’ ovunque nel Lazio e sono molto frequentate anche nella Capitale. Le fraschetterie di Roma, sono locali all’insegna della genuinità sia nelle ricette che nell’arredamento.

fraschetta cos'è

Cos’è la fraschetta?

In origine si trattava di un locale destinato alla mescita del vino novello, accompagnato in genere da cibo semplice e salato. Si differenziava dall’osteria, poiché non si trattava di un’attività di lungo periodo, ma legata ai tempi di lavorazione e maturazione del vino. Non era neanche una trattoria poiché sprovvista di cucina e non ci si poteva fermare per consumare i pasti.

Che cos'è la fraschetta oggi? È un luogo che conserva la sua peculiarità di locale umile e diventa un punto di ritrovo e di ristoro. Nelle fraschetterie di Roma il vino viene servito in caraffe, mentre il menu comprende i prodotti enogastronomici del Lazio, in primis la porchetta, ma anche salumi, formaggi e olive. Qui vengono preparati anche i piatti più famosi della tradizione romana, come l’amatriciana, l’arrabbiata o la carbonara. Sono frequentate dai romani e dai turisti che desiderano degustare le ricette tipiche della Capitale in un luogo intimo, rilassante ed accogliente.

chi sono i fraschettari

Chi sono i fraschettari: ieri e oggi

Questi locali hanno origine antichissime. Il termine deriva dall’antico borgo di Frascata, oggi Frascati, dove in epoca medievale i boscaioli avevano l’abitudine di costruire capanne di “frasche”, in cui solevano trovare riparo o vivere. Sempre durante il Medioevo i viticoltori presero l’abitudine di porre un piccolo ramo colmo di foglie all’ingresso dei loro locali, per far capire ai passanti che il nuovo vino era pronto da bere.

I fraschettari erano dunque i vinai dell’epoca, che grazie a questa prassi si garantivo un canale aggiuntivo per la vendita del vino novello. Nel corso del tempo questa figura si è evoluta e per capire chi sono i fraschettari di oggi basta entrare in uno di questi locali. Si tratta di ristoratori della zona, che hanno scelto di portare avanti una tradizione fatta di genuinità e sapori locali. Il fraschettaro è colui che prepara gli antipasti e serve il vino, che propone i piatti classici del posto e che intrattiene gli ospiti con qualche chiacchiera.

Oggi le fraschetterie di Roma sono molto frequentate, soprattutto dai giovani che le scelgono come punto di ritrovo e passatempo durante i fine settimana.

fraschetterie dove trovarle

Le migliori fraschetterie e dove trovarle

Per assaporare la porchetta di Ariccia a Roma gustando del buon vino locale, la scelta non può non ricadere su una fraschetta. Quali sono le migliori fraschetterie e dove trovarle?

La Capitale è ormai piena di questi locali tipici, affollati soprattutto nei weekend. In via dei Cappuccini, a due passi dalla famosa via Veneto, si trova il ristorante Fraschetteria Giampiccolo, una delle più frequentate della Capitale, che offre abbondanti taglieri con salumi, formaggi e la famosa porchetta di Ariccia. Ad Ariccia, ad esempio, il centro storico vanta alcune strade e piazze popolate solo da fraschetterie come la Fraschetta De Mi Zia, la Fraschetta Dar Burino o la Fraschetta Dar Vignarolo.

Commenti

    Lascia un tuo commento