American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Le migliori pasticcerie di Napoli
Food & wine

Le migliori pasticcerie di Napoli

Dove mangiare i migliori dolci sotto il Vesuvio

Redatto il:
Ultima modifica:

Questa pasticceria ha più di 100 anni e rappresenta un vero e proprio punto di riferimento per i napoletani e per i turisti. Le ricette dei dolci sono le stesse di inizio 900, a cui si aggiungono delle nuove proposte, di tanto in tanto. Pastiera, sfogliatella e babà sono i dolci più amati di Scaturchio. Da provare anche il Ministeriale, un medaglione ricoperto di cioccolato e ripieno di crema al liquore. Molti hanno provato a imitare questa specialità, ma senza successo. Si tratta di un marchio brevettato, il cui nome si deve alla lunga trafila che Francesco Scaturchio ha dovuto affrontare per ottenere il titolo di fornitore della casa reale, visto il successo di questo cioccolatino.

Pasticceria Capparelli

Nel cuore della Napoli antica, sorge la pasticceria Capparelli, tappa obbligatoria per chi si trova a passeggiare nel centro storico. Il dolce d’eccellenza di Capparelli è il babà: bagnato al punto giusto, più grande rispetto ai soliti e ripieno con creme di diversi gusti - alla panna, al cioccolato e al limone. Capparelli è anche gelateria, cioccolateria e caffetteria.

Le sfogliatelle di Attanasio

Le migliori sfogliatelle della città le trovate da Attanasio, che da oltre ottant’anni delizia locali e turisti con le sue specialità dolciarie. Ricce e frolle vengono sfornate per tutto il giorno. Gli ingredienti di Attanasio sono sempre freschi, la ricotta è quella di Salerno.

La pasticceria Bellavia

In questa storica pasticceria napoletana convivono specialità dolciarie della Sicilia insieme a quelle napoletane, viste le origini siciliane di Antonio Bellavia, che aprì il locale. La pasticceria Bellavia, nei suoi quattro punti vendita a Napoli, offre oggi un’ampia varietà di:

  • Dolci e gelati – torte classiche, torte senza farina, dolci natalizi e pasquali, e gelati, tra cui coviglie, spumoni, spumoncini
  • Rosticceria – Babà Rustico, Danubio, Pancanasta, fritturine, pizzettine e rusticini
  • Idee Regalo – splendide confezioni per regalistica aziendale e non con i liquori Le Melodie del Vesuvio, i Babàrini, le Confetture, Panettoni e Colombe artigianali

La pastiera di Fiore

La migliore pastiera di Napoli si trova da Fiore ai Quartieri Spagnoli, in via Speranzella. La pastiera è realizzata con la ricetta tradizionale, con il grano non passato. Ma si può ordinare la variante liscia.

La graffa di Ciro

La graffa è una ciambella di patate fritta, cosparsa di zucchero semolato, che lo chalet Ciro prepara senza sosta tutti i giorni, per tutto il giorno. Le graffe sono sempre calde e si sciolgono in bocca. Qui potete inoltre gustare deliziosi gelati e snack.

Commenti

    Lascia un tuo commento