American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Legge 104: a chi spetta
Economia e finanza

Legge 104: a chi spetta

Cosa fare per ottenerla

Redatto il:

I diritti che riguardano l'assistenza e l'integrazione sociale dei disabili sono raccolti in una norma che definisce come accedere alle opportunità che consentono a questi individui di vivere una vita più dignitosa, attraverso l'educazione, il lavoro, i servizi e le cure adeguate. La normativa in atto stabilisce la legge 104 a chi spetta e tra questi soggetti ci sono anche i familiari, coloro che si occupano di chi soffre questo svantaggio sociale. Sono loro, che nella maggior parte dei casi, aiutano fisicamente, economicamente e moralmente queste persone per renderle più autonome.

Chi può usufruire della legge 104?

Per avvalersi di questa norma bisogna che venga accertato l'handicap e la sua gravità attraverso una visita medica presso l'Asl di riferimento. tale incontro viene effettuato con dottori di base e assistenti sociali, eventualmente, in un secondo momento, si conclude la pratica con una visita domiciliare. Chi può usufruire della legge 104 sono tutte le persone che hanno una minoranza fisica o psichica o sensoriale sia stabile che progressiva, che non consente loro di svolgere le normali funzioni quotidiane. Tutti i cittadini italiani possono richiederla e anche gli stranieri, gli apolidi residenti o domiciliati sul territorio nazionale.

legge 104 a chi spetta

Permessi della legge 104 e le sue agevolazioni

Una volta stabilito la legge 104 a chi spetta e quali sono i criteri per ottenerla essa offre una serie di agevolazioni tra cui quelle fiscali. Come, ad esempio, le detrazioni sulle spese mediche o di assistenza e la possibilità di acquistare un veicolo o degli ausili o delle strumentazioni informatiche pagando l'IVA al 4%. I permessi della legge 104 lavorativi, invece, riguardano l'opportunità, sia per il lavoratore disabile sia per il familiare che si occupa di lui, di usufruire di 3 giorni al mese di permesso retribuito che si può frazionare anche in ore, in base alle esigenze, o il prolungamento del congedo parentale per chi ha figli sotto i 3 anni portatori di handicap.

legge 104 a chi spetta

La legge 104 per anziani 

Quando si definisce la legge 104 a chi spetta bisogna inserire anche le persone che hanno compiuto 80 anni e i familiari che li assistono. Infatti, la legge 104 per anziani prevede una serie di opportunità soprattutto per coloro che si prendono cura di queste persone. Questi possono usufruire della detrazione Irpef al 19% delle spese sostenute per il proprio caro per un ammontare di 1900 euro annui. Inoltre possono richiedere, un part time lavorativo o due anni di congedo sia consecutivi che frazionati in caso di situazioni gravi o domandare la pensione anticipata usufruendo di contribuiti speciali.

legge 104 a chi spetta

Commenti

    Lascia un tuo commento