American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Si possono portare le lenti a contatto a mare?
Cura e benessere della persona

Si possono portare le lenti a contatto a mare?

Si può andare al mare con le lenti a contatto

Redatto il:

Portare gli occhiali d'estate non è sempre comodo, il sudore, spesso li fa scivolare dal naso e fare un tuffo in acqua diventa complicato, perché rischiano di perdersi o di bagnarsi e diventa difficile vedere. Per questo si scelgono delle lenti a contatto a mare che aiutano a vivere tranquillamente un momento rilassante e divertente. L'importante è adoperarle con cautela, stando attenti a indossarle nel modo corretto e a prendersi cura della pulizia e della salute degli occhi sia prima che dopo il loro utilizzo, per evitare bruciori ed eventuali infezioni.

Fare il bagno con le lenti a contatto

Quando si usano le lenti a contatto a mare è importante metterle un po' prima di raggiungere la spiaggia, così che si assestano completamente all'interno dell'occhio. È possibile fare il bagno con le lenti a contatto, ma è bene evitare di strofinarsi con le mani sporche di sabbia, per scongiurare irritazioni o altri fastidi dovuti alla presa di batteri, come l'orzaiolo. L'ideale sarebbe indossare quelle giornaliere, usa e getta, che non lasciano residui e riducono la possibilità di contrarre qualche microrganismo dannoso, che può sviluppare una qualche infiammazione della cornea. Tra queste c'è la cheratite, che provoca dolore e un'alterazione della vista.

lenti a contatto a mare

Lenti a contatto sott'acqua

Se si decide di indossare le lenti a contatto a mare è necessario ricordarsi di proteggere gli occhi con occhiali da sole che filtrano i raggi UV una volta usciti dall'acqua. Stare troppo tempo al sole, inoltre, può favorire la secchezza dell'occhio, per questo si consiglia di avere dietro delle gocce oculari o delle lacrime artificiali da utilizzare all'occorrenza. Le lenti a contatto sott'acqua si utilizzano anche in piscina, ma anche in questo caso c'è da stare attenti al cloro che può irritare e creare problemi se non si cura bene la pulizia dell'oggetto. È bene utilizzare degli occhialini in ogni caso, così da consentire al meglio una visione subacquea.

lenti a contatto a mare

Dormire con le lenti a contatto 

Ogni tanto capita di indossare le lentine e di addormentarsi per un sonnellino pomeridiano oppure presi dalla stanchezza e da mille preoccupazioni ci si dimentica di togliersele prima di andare a letto. Dormire con  lenti a contatto non fa bene, perché limitano l'ossigenazione della cornea e quindi mettono a rischio il suo benessere. Quando capita è bene pulire l'occhio con delle gocce o utilizzare delle lenti a contatto a uso continuativo, ma per questa soluzione è sempre meglio chiedere consiglio al proprio oculista.

lenti a contatto a mare

Commenti

    Lascia un tuo commento