American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Meglio scegliere gli infissi in legno o in PVC?
Artigianato

Meglio scegliere gli infissi in legno o in PVC?

Optare per il classico legno o il moderno PVC

Redatto il:
Ultima modifica:

Le variabili che concorrono nella scelta sono:

• il comfort abitativo richiesto

• il livello di efficienza energetica ricercata

• la possibilità di personalizzare l’infisso

Perciò non esiste una risposta universale bensì è importante valutare nel dettaglio vantaggi e svantaggi di ogni soluzione.

Acquisto infissi in legno o in PVC: quali sono i migliori

L’acquisto di nuove finestre in legno per costruzione ex-novo o per una ristrutturazione è sicuramente un investimento importante ma indispensabile per proteggere gli ambienti e le persone dal freddo, dalle intemperie e da possibili effrazioni.

Il dubbio di alcuni è se sia meglio scegliere i classici infissi in legno oppure optare per una soluzione più moderna come il PVC.

Infissi in legno: alto potere isolante

Il legno è un materiale nobile che si trasforma negli anni mantenendo sempre intatta quella bellezza naturale che lo caratterizza. È un ottimo isolante acustico e termico ed è sempre stato utilizzato per la realizzazione di infissi e serramenti. Ovviamente, il costo del prodotto varia in base all’essenza di legno utilizzata e dalle finiture applicate.

Gli infissi in legno sono realizzati in legno lamellare, essiccato artificialmente, che non si deforma e non si “imbarca”nel tempo. I profili sono studiati per evitare ristagni di umidità e vengono trattati e sottoposti a cicli di verniciatura speciali a base d’acqua per garantire alte prestazioni. È importante sapere che per gli infissi esposti direttamente al sole e alle intemperie, quindi non protetti da sistemi oscuranti, gli interventi di manutenzione dovranno essere più frequenti.

Per quanto riguarda la personalizzazione, gli infissi in legno si possono verniciare con tecniche differenti: laccatura a porto aperto che lascia intravedere la venatura naturale del legno, laccature colorate coprenti e verniciatura trasparente per chi vuole mantenere l’aspetto naturale.

Infissi in PVC: bassi costi di manutenzione

Il PVC o polivinile di cloruro è un materiale di origine plastica derivato dal petrolio. Viene estruso in differenti profili cavi nel colore del bianco. Ha una superficie liscia, è resistente, impermeabile e altamente isolante. I profili degli infissi in PVC sono saldati fra loro e garantiscono un eccellente isolamento termico e acustico, grande resa estetica e bassa trasmittanza termica.

Gli infissi in PVC sono più versatili degli infissi in legno dal punto di vista estetico e possono adattarsi al meglio alla struttura architettonica della casa e a tutte le esigenze di design. Infatti possono essere rifiniti con vernici, con materiale acrilico oppure con pellicole goffrate con spessore di circa 200 micron che donano un effetto legno praticamente perfetto.

La manutenzione è molto facile: per pulire gli infissi in PVC è possibile utilizzare un detergente neutro o a soluzione acquosa. Inoltre garantiscono un’ottima durata nel tempo perché il materiale è praticamente inattaccabile dagli agenti atmosferici.

Orsini Serramenti è l'azienda che si trova a Chieri, in provincia di Torino, specializzata nell'installazione e nella fornitura di diversi tipi di serramenti dall'alluminio al PVC, passando per legno o legno/alluminio. È possibile scegliere tra un'ampia gamma di persiane, zanzariere, tende da sole, tapparelle, porte e finestre.

Commenti

    Lascia un tuo commento