American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Misteri inspiegabili
Cultura generale

Misteri inspiegabili

Stranezze dal mondo

Redatto il:
Ultima modifica:

Al mondo esistono moltissimi misteri inspiegabili a cui l'uomo non riesce a fornire una spiegazione razionale. Molti di questi misteri sono solo delle leggende metropolitane, altri invece sono eventi che hanno attirato anche l'attenzione degli scienziati.

I misteri della Chiesa

Tra i numerosi fatti inspiegabili che accadono nel mondo una buona parte sono misteri religiosi. Un esempio è la liquefazione del sangue di San Gennaro. Da oltre seicento anni nella Cattedrale di Santa Maria Assunta di Napoli si ripete, per ben tre volte l'anno, un fenomeno inspiegabile conosciuto in tutto il mondo e considerato dai religiosi un evento miracoloso: la liquefazione del sangue di San Gennaro, il patrono della città, all'interno di due ampolle sigillate. Se durante la cerminia il sangue da solido diventa liquido si verifica il miracolo ed è un segno di buon auspiscio per la città di Napoli.

La cerimonia è organizzata tre volte all'anno e precisamente il sabato che precede la prima domenica di maggio, che coincide con la data della traslazione del corpo del Santo, il 19 settembre ossia il giorno del suo martirio e il 16 dicembre, in memoria dell'eruzione del Vesuvio del 1631. Gli scienziati hanno condotto delle analisi, seppur minime, sulle ampolle per svelare il mistero senza però giungere a una soluzione che possa spiegare scientificamente lo strano fenomeno. Inoltre bisogna tener presente che la Chiesa ha proibito l'apertura delle reliquie contenenti il sangue di San Gennaro.

Misteri della Chiesa

Casi di vite misteriose: le gemelle Gibbons

Il caso delle gemelle Gibbons, June e Jennifer, è sicuramente uno dei più inquietanti della storia. Nate nell’isola Barbados l’11 aprile del 1963, poco dopo si trasferirono in Galles. Fin dalla tenera età iniziarono a sviluppare un linguaggio incomprensibile agli estranei e a non comunicare con il resto del mondo, tanto da essere chiamate “silent twins”. Nello spazio protetto della loro casa, oltre ad aver inventato un proprio linguaggio, passavano il loro tempo a leggere e a scrivere racconti a quattro mani e a inventare giochi segreti e complicati.

Le gemelle vivevano in simbiosi isolandosi dal resto del mondo e all'età di quattordicini anni il loro linguaggio era divenuto così impenetrabile da aver escluso dalla loro vita anche i genitori. Dopo avere manifestato comportamenti deliquenziali, tra cui l'aver appiccato due incendi dolosi, e aver registrato anche episodi di violenza una con l'altra, in un vero rapporto di amore e odio, il sistema giudiziario fece rinchiudere le due ragazze in un ospedale di massima sicuerzza.

All'età di ventinove anni, mentre venivano trasferite in un'altra clinica psichiatrica, Jennifer morì inpiegabilmente per miocardite acuta e il patologo che si occupò dell'autopsia disse non aver mai visto un cuorie così infiammato senza una ragione evidente. Dietro alla misteriosa morte di Jennifer si nasconde un macabro patto, stipulato dalle ragazze quando ancora erano bambine: una delle due doveva morire per assicurare all'altra un'esistenza normale. Jennifer, la gemella nata per seconda, si sacrificò per June, la primogenita che, dopo aver perso la sorella gemella, ha tutt'ora una vita normale, serena e autonoma in Galles, e soprattutto è tornata a comunicare con il mondo.

Vite misteriose: le gemelle Gibbons

Fenomeni inspiegabili legati al sonno

Tra i diversi fenomeni inspiegabili ce ne sono due legati al sonno. Il primo riguarda un anziano signore vietnamita, Thai Ngoc, che non dorme dal lontano 1973. Dopo essersi ammalato all'età di trentuno anni, in seguito a una febbre dopo essersi ristabilito non ha più sentito il bisogno di dormire. Un caso opposto è un piccolo villaggio in Kazakistan dove un copiscuo gruppo di persone è stato colpito da un insolito sonno che perdura anche per giorni. Nonostante gli accertamenti, i medici non sono ancora arrivati a una risposta scientifica per spiegare lo strano fenomeno.

Commenti

    Lascia un tuo commento