American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Misteri ufologici
Cultura generale

Misteri ufologici

Oggetti volanti non identificati

Redatto il:

I misteri ufologici sono al centro di un grande dibattito sull'esistenza di altre forme di vita oltre all'essere umano. Se da piccolo non ti perdevi una puntata di X-Files e guardavi il cielo stellato cercando di avvistare un ufo, stai leggendo l'articolo giusto!

Gli avvistamenti ufo più importanti della storia

Gli avvistamenti ufo sono moltissimi ma solo alcuni meritano di essere ricordati per la loro stranezza e per aver fatto dubitare anche i più scettici sull'argomento.

L'aereo US Air Force RB-47 nel 1957 stava effettuando una missione di intelligenze elettronica quando qualcuno dell'equipaggio notò un oggetto volante non identificato. L'ufo, a detta dei testimoni, seguì l'aereo per poi svanire ripiegandosi su se stesso.

Nel 1974 persino l'allora governatore della California Ronald Reagan dichiarò di aver avvistato un ufo, uno strano oggetto luminoso, mentre stava atterrando a Bakersfield in California.

Il mistero dell'ufo del Mar Baltico risale al 2012 quando un gruppo di oceanografi, gli Ocean X, scopirono un oggetto di forma circolare nelle profondità di questo mare. Man mano che il gruppo di ricercatori si avvicinava all'ufo veniva registrata una strana anomalia alle apparecchiature che andavano letteralmente in tilt. L'oggetto, documentato attraverso delle fotografie, ha scatenato la curiosità degli esperti e ha fatto cambiare idea all'oceanografo Peter Lindberg, il più scettico del team.

In tempi recenti, dall'inizio del 2017 sono stati davvero numorosi gli avvistamenti ufo in Messico. Per esempio nei cieli della città di Colima sono state avvistate sei sfere luminose.

Avvistamenti ufo nella storia

Avvistamenti ufo: i fake

Nella celebre serie televisiva degli anni Novanta, X-Files, quando l'agente Fox Mulder credeva di aver finalmente trovato la prova inconfutabile dell'esistenza degli alieni, subentrava la razionalità della dottoressa Dana Scully a confutare le sue teorie con spiegazioni concrete e verosimili. Lo stesso accade oggi quando numerosi avvistamenti di ufo e alieni vengono smascherati dagli esperti. Tra i falsi avvistamenti ufo più ecclatanti si può ricordare l'incidente nella foresta di Rendlesham, in Gran Bretagna, dove i poliziotti dell'Air Force insieme ad altri testimoni oculari credettero di aver visto atterrare un ufo nella foresta situata lungo la costa orientale dell'Inghilterra. L'episodio risale al 26 dicembre 1980 ma in realtà si tratta di un vero e proprio scherzo messo in scena da Kevin Conde, un agente di polizia USAF. L'agente della polizia militare confessò di aver architettato lui lo scherzo soltano nel 2003, quando ormai non era più in servizio ed erano inoltre caduti i termini per la punibilità.

Nel marzo del 2017 è stato avvistato un ufo da Carlos Arriola, un cittadino messicano di Morelia, capoluogo di Michoacan. Il cittadino, dopo aver rispreso tutto con il suo smartphone decise di pubblicare sul web il video che, dopo solo poche ore, diventò virale. Le immagini, nitide e di qualità, mostrano un oggetto volante scuro e di forma circolare che sorvola il cielo del Messico. Ma grazie a un messaggio postato da un certo Carlos Guillén sul profilo YouTube dell'avvistatore il trucco è presto svelato: il presunto ufo era in realtà un nuovo modello di drone, ancora in via di sperimentazione. Carlos Guillén precisò di lavorare presso l'Istituto Tecnologico di Morelia, l'unica struttura dotata di una pista adatta al collaudo di quel particolare tipo di drone.

Ancora una volta la razionalità sembra aver vinto su uno dei tanti misteri inspiegabili. Ma ad oggi non è stato dimostrato quanto detto da Carlos Guillén, quindi se ti senti più un Fox Mulder piuttosto che una Dana Scully, sei ancora libero di credere!

Avvistamenti ufo fake

Commenti

    Lascia un tuo commento