American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Necropoli Cerveteri come arrivare
Casa e tempo libero

Necropoli Cerveteri come arrivare

Cerveteri necropoli etrusca della Banditaccia

Redatto il:

Nella provincia di Roma, c'è un luogo dove poter ammirare, studiare e scoprire il mondo degli Etruschi, un popolo che ha caratterizzato la cultura dell'Italia centrale con le sue tradizioni e conoscenze. Si tratta della necropoli Cerveteri, entrata a far parte dal 2004 del Patrimonio dell'Umanità Unesco, è tra le più antiche del Mediterraneo. Il sito archeologico è caratterizzato dalla presenza di migliaia di tombe, molte ancora da ritrovare, mentre la parte visitabile è composta da circa 10 ettari con oltre 400 tumuli di varie dimensioni e grandezza, a seconda dello staus sociale del defunto. L'intera area è stata scavata nel tufo seguendo l'architettura delle case della città dei vivi.

Tomba dei rilievi

La zona di questo antico cimitero all'aperto viene definita Banditaccia perché a fine Ottocento venne bandita, ovvero data in affitto alla popolazione da gli stessi proprietari, visto che non era adatta al pascolo e all'agricoltura. Il valore storico della necropoli Cerveteri è dato proprio dalla particolarità delle tombe, ci sono i grandi tumoli caratterizzati da dei tamburi di base coperti da calotte con terreno erboso che appartenevano alle famiglie aristocratiche. Lungo la strada sepolcrale, la via degli inferi, la Tomba dei rilievi, del IV secolo a.C., è l'esempio più evidente della civiltà etrusca con bassorilievi scolpiti nelle colonne che rappresentano scene, oggetti, strumenti di vita quotidiana.

necropoli Cerveteri

Tomba dei capitelli

Un'altra importante struttura, che ripropone un edificio della civiltà del VII secolo a.C., è la tomba della Capanna, che rappresenta una delle abitazioni più semplici dell'epoca. La Tomba dei Capitelli, invece, è una copia di come le case dei vivi erano caratterizzate da capitelli di tipo eolico che sorreggevano il soffitto con le travi in legno. Nell'area sepolcrale della necropoli Cerveteri, la necessità di costruire nuovi spazi ha portato all'edificazione, sempre attraverso uno scavo, di tombe a dado allineate lungo la strada principale in perpendicolare. In ognuna delle strutture, che si trovano nella zona del recinto, cioè quella visitabile, sono stati trovati vasi, oggetti, gioielli, armi conservati nel Museo Nazionale Cerite dedicato all'arte etrusca che si trova nel centro storico della città di Cerveteri.

necropoli Cerveteri

Necropoli Cerveteri come arrivare

Il sito archeologico della Banditaccia lo si può visitare tutti i giorni dalle 8:30 al tramonto tranne a Natale e a Capodanno, il costo del biglietto è intero di 8 euro e 5 quello ridotto compresa la prenotazione obbligatoria. Per la Necropoli Cerveteri come arrivare in auto è molto semplice si può prendere la via Aurelia o l'autostrada Roma - Civitavecchia e raggiungere la via della Necropoli. È possibile richiedere visite guidate per gruppi di turisti e acquistare un biglietto unico anche per visitare il museo in città.

necropoli Cerveteri

Commenti

    Lascia un tuo commento