American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Pancia piatta in una settimana
Cura e benessere della persona

Pancia piatta in una settimana

Combatti il gonfiore addominale: regola l’alimentazione e fai tanta attività fisica

Redatto il:
Ultima modifica:

Bevi tanta acqua

L’assunzione di circa 2 litri di acqua al giorno è il più semplice rimedio al fastidioso problema della ritenzione idrica, una delle principali cause del gonfiore addominale. L’acqua dà inoltre un senso di sazietà, un’ottima premessa per limitare la voglia di cibo lontano dai pasti.

I benefici del tè verde

Il tè verde contiene antiossidanti in grado di bruciare il grasso localizzato sull’addome. Si consiglia di assumerlo prima di un allenamento.

Scegli alimenti che regolano le funzioni intestinali

Finocchi, carciofi, asparagi, cereali integrali - riso, pasta, farro, kamut, grano - mele, pere e ananas.

Sì allo zenzero

Lo zenzero stimola la digestione e favorisce l’eliminazione dei gas intestinali, riducendo sensibilmente il gonfiore addominale.

Pasti leggeri e spuntini

Sostituisci ai consueti 3 pasti abbondanti - che riempiono la pancia, gonfiando l'apparato digerente – dei pasti più leggeri e aggiungi piccoli spuntini – un frutto - tra un pasto e l’altro. Oltre ad attivare il metabolismo, contribuisce a dare un senso di sazietà.

Evita quegli alimenti che producono aria

Banditi broccoli, legumi, cavoletti di Bruxelles, cavolfiore, ma anche formaggi stagionati, la mollica del pane e gli insaccati, tutti alimenti che causano gas e gonfiore addominale.

Evita cibi troppo grassi e bevande alcoliche

No al junk food, patatine fritte e altri cibi fritti, salsine come ketchup e maionese, merendine confezionate e dolci di qualsiasi tipo. Sospendi per l’intera settimana anche l’assunzione di vino, birra e superalcolici, perché molto zuccherati e calorici.

Evita le bevande gassate

Le bibite e l’acqua gassata contengono anidride carbonica, provocando gonfiore all’addome, oltre a uno spiacevole senso di pesantezza.

Fai attività fisica

L’esercizio aerobico aiuta a bruciare il grasso localizzato sulla pancia. Dedica quindi 30-40 minuti al giorno alla corsa e chiudi il tuo workout con un’intesa sessione di addominali.

Scegli cibi ricchi di potassio

Aggiungi alla tua alimentazioni banane, melone, avocado, papaya, mango e yogurt senza grassi. Il potassio è un diuretico naturale, aiutando quindi a ridurre la ritenzione idrica e il gonfiore addominale.

Evita le gomme da masticare

Le gomme da masticare possono causare gonfiore all’addome per via dell’ingestione di aria data dalla continua masticazione, oltre ad essere una fonte aggiuntiva di zuccheri e dolcificanti.

Limita l’uso del sale

Il sale in eccesso causa ritenzione idrica e rallenta i processi digestivi, causando gonfiore addominale.

Commenti

    Lascia un tuo commento