American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Pastore tibetano
Animali

Pastore tibetano

Il cane più costoso del mondo

Redatto il:

Il pastore tibetano è diventato negli ultimi anni status symbol degli imprenditori cinesi più ricchi. Non solo per il suo indiscutibile fascino estetico, ma anche e soprattutto per via del profumo leggendario che aleggia intorno a questa razza canina. Probabilmente per merito dell’isolamento geografico del Tibet, il mastino ha conservato nei secoli le sue caratteristiche originali, quelle che l’hanno reso celebre anche nelle celeberrime opere di Aristotele e Marco Polo.

La statura  (anche i 90 centimetri), il peso (fino a 100 chili) e la possente muscolatura nella parte anteriore del corpo conferiscono al pastore tibetano un aspetto imponente. Questo, insieme all’indole estremamente protettiva , fa del mastino un ideale “guardiano di casa”.

È un cane, soprattutto considerando la taglia, molto longevo: non di rado supera i 16 anni di età. Ne impiega addirittura cinque per sviluppare completamente il proprio pelo, che alla fine del processo è denso, lungo e morbido (soprattutto negli esemplari maschi).

Pastore tibetano allevamento

Tutte le caratteristiche sopra elencate fanno di questa razza una delle più ambite, se non la più desiderata in assoluto. A suggerirlo è il sorprendente record che un cucciolo di pastore tibetano ha stabilito nel 2004, quando è stato venduto in un’asta cinese al prezzo di 12 milioni di yuan, un milione e mezzo di euro circa.

Questa razza secondo alcune tradizioni orientali è un efficace talismano che propizia ogni fortuna al padrone; e poi va sottolineato che quello menzionato è un cucciolo che potremmo definire “esclusivo” per corporatura, pelo e discendenza. Quindi non aspettative di certo prezzi simili se volete un nuovo amico tibetano a quattro zampe!

Non vi stupite, però, se per questo mastino il costo totale potrebbe partire da una base di 1800 euro (a salire) presso un allevamento. Accertatevi ovviamente che vaccinazioni e stato di salute dell’esemplare siano ottimali e documentati nell’apposito libretto; che il microchip sia stato regolarmente applicato; e che vi venga fornito il pedigree ENCI.

Pastore tibetano cucciolo

La difficile reperibilità in Europa e gli alti costi che gli addestratori devono sostenere rendono questa razza una delle più costose anche nel vecchio continente. Ma se siete disposti a fare un sacrificio economico, accudire un esemplare cucciolo e seguirne la crescita fino all’età adulta non vi farà affatto rimpiangere la cifra sborsata. Optate per gli esemplari di provenienza anglofona, dove l’allevamento del pastore tibetano è particolarmente diffuso.

 

Potrebbe interessarti anche:

 

Pedigree cane

Come tosare un cane

Commenti

    Lascia un tuo commento