American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Personal trainer costi
Sport

Personal trainer costi

le tariffe in commercio

Redatto il:
Ultima modifica:

Quando si cerca un professionista che aiuti per la propria preparazione fisica, è importante tenere presente la sua preparazione, il luogo di svolgimento dell’attività e la pratica. Incontri di pari durata possono infatti avere risultati e prezzi molto diversi, variabili in base alla formazione, all’esperienza e alla capacità tecnica dell’allenatore. L’allenamento può inoltre essere svolto a domicilio, in palestra o anche online, quindi bisogna considerare tra le variabili i tempi di trasferimento, lo spazio e l’attrezzatura.

Per rivolgersi a un personal trainer i costi da considerare variano da una base minima di 25 euro all’ora, fino ad arrivare a superare i 100.

Come orientarsi nel mare magnum delle possibilità? 

Personal trainer: quale formazione?

Il primo passo da compiere per chi è alla ricerca di un personal trainer è cercare un allenatore qualificato. Esercitano nel settore sia professionisti con attestati di qualifica sia laureati in scienze motorie, alcuni anche specializzati con un master.

Dal punto di vista tecnico, è importante che un personal trainer di medio e alto livello abbia, oltre a una comprovata esperienza nel settore, una laurea in scienze motorie, un diploma ISEF o degli attestati e delle certificazioni professionali riconosciute.

personal trainer costi1 

Personal trainer: quali tariffe?

Ecco le principali fasce di prezzo sul mercato:

- Oltre 100 euro l’ora. È la fascia massima, che corrisponde solitamente a professionisti di altissimo livello, con studi privati collocati nelle zone centrali della città. Chi offre questo tipo di tariffa deve poter vantare un profilo tecnico e professionale massimo, con un bagaglio di esperienza che gli permetta di soddisfare ogni obiettivo del cliente e di assicurare la massima disponibilità.

- 70 euro l’ora. È la fascia di prezzo proposta dai personal trainer qualificati, con diversi anni di esperienza alle spalle, aggiornamento professionale costante e capacità di affrontare con successo diverse problematiche. Si può considerare un prezzo equo per un professionista di questo tipo, che offre regolare fattura e accoglienza in uno studio privato o in una palestra di alto profilo.

- 40 euro l’ora. Per chi sta cercando un personal trainer e sta valutando i possibili costi, è la fascia di prezzo più diffusa, solitamente proposta da trainer con una buona tecnica e qualche anno di esperienza. Ma attenzione: può anche venire da allenatori un po’ improvvisati, quindi cercate di capire bene chi avete di fronte, di approfondire quanta pratica hanno alle spalle, che tipo di formazione e di studi hanno realizzato.

- 25 euro l’ora. Si attesta su questa fascia di costi un personal trainer che si sta affacciando nel settore. Il prezzo contenuto indica poca esperienza sul campo e numero minimo di clienti, quindi è una strada non adatta a chi sta cercando un servizio di qualità con risultati garantiti. Importante specificare che la fascia non indica necessariamente un profilo scadente o un allenatore alle prime armi, ma potrebbe derivare anche da un trainer con molta tecnica ma scarsa capacità di valorizzarsi. Sempre meglio, quindi, verificare chi abbiamo di fronte.

Commenti

    Lascia un tuo commento