American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Quante sono le province italiane
Cultura generale

Quante sono le province italiane

Regioni e capoluoghi

Redatto il:
Ultima modifica:

A volte si fa fatica a ricordare quali siano le regioni italiane, figuriamoci le province! A rendere il compito meno facile è anche la modifica costante del loro numero, in perenne incremento.

Ma in definitiva, quante sono le province italiane? Attualmente 93. Vediamo allora nel dettaglio quali sono le province della nostra penisola, cercando di capire cosa è cambiato nel tempo. Pronti per un bel ripasso di geografia? Se t'interessa qui puoi rivedere quante e quali sono le regioni italiane.

Elenco province italiane

Ecco l’elenco delle province italiane con specifica regione di appartenenza e sigla provinciale:

  • Agrigento: AG, Sicilia
  • Alessandria: AL, Piemonte
  • Ancona: AN, Marche
  • Aosta: AO, Valle d’Aosta
  • Arezzo: AR, Toscana
  • Ascoli Piceno: AP, Marche
  • Asti: AT, Piemonte
  • Avellino: AV, Campania
  • Barletta-Andria-Trani: BT, Puglia
  • Belluno: BL, Veneto (provincia montana)
  • Benevento: BN, Campania
  • Bergamo: BG, Lombardia
  • Biella: BI, Piemonte
  • Bolzano: BZ, Trentino-Alto Adige (provincia autonoma)
  • Brescia: BS, Lombardia
  • Brindisi: BR, Puglia
  • Caltanissetta: CL, Sicilia (libero consorzio comunale)
  • Campobasso: CB, Molise
  • Caserta: CE, Campania
  • Catanzaro: CZ, Calabria
  • Chieti: CH, Abruzzo
  • Como: CO, Lombardia
  • Cosenza: CS, Calabria
  • Cremona: CR, Lombardia
  • Crotone: KR, Calabria
  • Cuneo: CN, Piemonte
  • Enna: EN, Sicilia (libero consorzio comunale)
  • Fermo: FM, Marche
  • Ferrara: FE, Emilia-Romagna
  • Foggia: FG, Puglia
  • Forlì- Cesena: FC, Emilia-Romagna
  • Frosinone: FR, Lazio
  • Gorizia: GO, Friuli-Venezia Giulia
  • Grosseto: GR, Toscana
  • Imperia: IM, Liguria
  • Isernia: IS, Molise
  • La Spezia, SP, Liguria
  • L’Aquila: AQ, Abruzzo
  • Latina: LT, Lazio
  • Lecce: LE, puglia
  • Lecco: LC, Lombardia
  • Livorno: LI, Toscana
  • Lodi: LO, Lombardia
  • Lucca: LU, Toscana
  • Macerata: MC, Marche
  • Mantova: MN, Lombardia
  • Massa-Carrara: MS, Toscana
  • Matera: MT, Basilicata
  • Modena: MO, Emilia-Romagna
  • Monza e Brianza: MB, Lombardia
  • Novara: NO, Lombardia
  • Nuoro: NU, Sardegna
  • Oristano: OR, Sardegna
  • Padova: PD, Veneto
  • Parma: PR, Emilia-Romagna
  • Pavia: PV, Lombardia
  • Perugia: PG, Umbria
  • Pesaro e Urbino: PU, Marche
  • Pescara: PE, Abruzzo
  • Piacenza: PC, Emilia-Romagna
  • Pisa: PI, Toscana
  • Pistoia: PT, Toscana
  • Pordenone: PN, Friuli-Venezia Giulia
  • Potenza: PZ, Basilicata
  • Prato: PO, Toscana
  • Ragusa: RG, Sicilia (libero consorzio comunale)
  • Ravenna: RA, Emilia-Romagna
  • Reggio Emilia: RE, Emilia-Romagna
  • Rieti: RI, Lazio
  • Rimini; RN, Emilia-Romagna
  • Rovigo: RO, Veneto
  • Salerno: Sa, Campania
  • Sassari: SS, Sardegna
  • Savona: SV, Liguria
  • Siena: Si, Toscana
  • Siracusa: SR, Sicilia (libero consorzio comunale)
  • Sondrio: SO, Lombardia (provincia montana)
  • Sud Sardegna: SU, Sardegna
  • Taranto: TA, Puglia
  • Teramo: Te, Abruzzo
  • Terni: TR, Umbria
  • Trapani: TP, Sicilia (libero consorzio comunale)
  • Trento: TN, Trentino-Alto Adige (provincia autonoma)
  • Treviso: TV, Veneto
  • Trieste: TS, Friuli-Venezia Giulia
  • Udine: UD, Friuli-Venezia Giulia
  • Varese: VA, Lombardia
  • Verbano-Cusio-Ossola: VB, Piemonte (provincia montana)
  • Vercelli: VC, Piemonte
  • Verona: VR, Veneto
  • Vibo Valentia: VV, Calabria
  • Vicenza: VI, Veneto
  • Viterbo: VT, Lazio

Dall'elenco delle province italiane riportato emerge che la Lombardia è la regione che presenta il maggior numero di province in Italia e allo stesso tempo, anche il maggior numero di densità di pololazione. 

Secondo un articolo de: "Il Panorama" tra le regioni con il primato degli stipendi medi più alti fra gli occupati della nostra penisola trioviamo al primo posto: Blozano con uno stipendio di 1.500 euro seguita da Varese con 1.459 euro mentre Bologna sale al terzo posto con 1.446 euro.  

quante sono le province italiane

La legge Delrio e la riforma delle province

Le province italiane non sono sempre state solo queste, in quanto recentemente è stata emanata una legge incentrata sull'abolizione delle province. La riforma delle province è il frutto della legge Delrio. La legge del 7 aprile 2014, n°56 si è espressa in merito alle amministrazioni provinciali e al numero delle Città metropolitane. La legge ha previsto l'istituzione di 10 Città Metropolitane nelle regioni a statuto ordinario. La delimitazione del loro territorio coincide con quella della provincia che sono andate a sostituire. Parliamo delle Città Metropolitane di Torino, Bari, Bologna, Genova, Venezia, Firenze, Milano, Napoli, Reggio Calabria, Roma Capitale.

Cosa ha comportato quindi la legge Delrio? Un trasferimento di fondi abbastanza monodirezionale; le province hanno subito dei tagli considerevoli: dagli 8,4 miliardi stanziati nel 2011 si è passati a 4,7 miliardi nel 2016. A differenza delle Città Metropolitane che hanno ottenuto più di due miliardi l'anno. Non è un caso che tra le dieci città che nel 2016 hanno registrato una spesa pro capite maggiore, figurino – oltre L'Aquila e la provincia di Trieste – ben 5 Città Metropolitane.

quante sono le province italiane

 

Capoluoghi di provincia Italiani

Siamo sicuri di aver bene a mente tutti i capoluoghi di provincia italiani? La geografia ci insegna sin dalla scuola elementare a conoscere al meglio il nostro territorio ma si sa, ricordarli non è per molti. È opportuno essere a conoscenza di regioni e capoluoghi italiani: ecco l'elenco ciascuno con relativa regione di appartenenza:  

 

  1.

 

Chieti 

CH

ABR

   2.

L'AQUILA

AQ

ABR

   3.

Pescara

PE

ABR

   4.

Teramo

TE

ABR

   5.

Matera

MT

BAS

   6.

POTENZA

PZ

BAS

   7.

CATANZARO

CZ

CAL

   8.

Cosenza

CS

CAL

   9.

Crotone

KR

CAL

 10.

Reggio Calabria

RC

CAL

 11.

Vibo Valentia

VV

CAL

 12.

Avellino

AV

CAM

 13.

Benevento

BN

CAM

 14.

Caserta

CE

CAM

 15.

NAPOLI

NA

CAM

 16.

Salerno

SA

CAM

 17.

BOLOGNA

BO

 

 18.

Cesena

FC

EMR

 19.

Ferrara

FE

EMR

 20.

Forlì

FC

EMR

 21.

Modena

MO

EMR

 22.

Parma

PR

EMR

 23.

Piacenza

PC

EMR

 24.

Ravenna

RA

EMR

 25.

Reggio Emilia

RE

EMR

 26.

Rimini

RN

EMR

 27.

Gorizia

GO

FVG

 28.

Pordenone

PN

FVG

 29.

TRIESTE

TS

FVG

 30.

Udine

UD

FVG

 31.

Frosinone

FR

LAZ

 32.

Latina

LT

LAZ

 33.

Rieti

RI

LAZ

 34.

ROMA

RM

LAZ

 35.

Viterbo

VT

LAZ

 36.

GENOVA

GE

LIG

 37.

Imperia

IM

LIG

 38.

La Spezia

SP

LIG

 39.

Savona

SV

LIG

 40.

Bergamo

BG

LOM

 41.

Brescia

BS

LOM

 42.

Como

CO

LOM

 43.

Cremona

CR

LOM

 44.

Lecco

LC

LOM

 45.

Lodi

LO

LOM

 46.

Mantova

MN

LOM

 47.

MILANO

MI

LOM

 48.

Monza

MB

LOM

 49.

Pavia

PV

LOM

 50.

Sondrio

SO

LOM

 51.

Varese

VA

LOM

 52.

ANCONA

AN

MAR

 53.

Ascoli Piceno

AP

MAR

 54.

Fermo

FM

MAR

 55.

Macerata

MC

MAR

 56.

Pesaro

PU

MAR

 57.

Urbino

PU

MAR

 58.

CAMPOBASSO

CB

MOL

111.

Vicenza

VI

VEN

 

Spesso nei testi, come nell'elenco appena riportato, ci capita di trovare direttamente la sigla delle province. È un modo semplicemente abbreviato di presentarle e che ritroviamo anche nel settore postale, anagrafico e fiscale. 

 

 

Commenti

    Lascia un tuo commento