American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Quanto costa fare il visto per la Cina
Casa e tempo libero

Quanto costa fare il visto per la Cina

Le spese necessarie e quelle supplementari per entrare in Cina

Redatto il:
Ultima modifica:

Il prezzo del visto varia dai 60 ai 200 euro circa, a seconda della durata e del numero di ingressi del visto stesso, per i cittadini italiani con passaporto ordinario.

Al momento per il servizio normale, con ritiro del visto al quarto giorno lavorativo, sono in vigore le seguenti tariffe:

  • ingresso singolo (tre mesi di validità): 60 euro
  • ingresso doppio (da tre a sei mesi di validità): 60 euro
  • ingresso multiplo (sei mesi di validità): 60 euro
  • ingresso multiplo (dodici mesi di validità): 60 euro
  • supplemento servizio urgente (ritiro al terzo giorno lavorativo): 25 euro
  • supplemento servizio extra urgente (ritiro al secondo giorno lavorativo): 35 euro

In Italia tutte le richieste di visto vanno consegnate al Chinese Visa Application Service Center (CVASC) di Roma o Milano.

Questo comporta alcune spese supplementari:

  • 67,10 euro per il servizio normale (con ritiro al quarto giorno lavorativo)
  • 91,50 euro per il servizio urgente (con ritiro al terzo giorno lavorativo)
  • 103,70 euro per il servizio extra urgente (con ritiro al secondo giorno lavorativo)

In alternativa il visto può essere richiesto al Consolato Cinese di Firenze, risparmiando sulle spese del CVASC.

Se per qualsiasi motivo si fosse impossibilitati a recarsi a Roma, Milano o Firenze personalmente, è possibile rivolgersi a un’agenzia, sostenendo un costo supplementare. In questo caso sarà necessario inviare all’agenzia il passaporto e gli altri documenti necessari.

Dal 2016, in alcuni casi è anche possibile richiedere un visto di gruppo online.

I documenti per ottenere il visto per la Cina

Per ottenere il visto per la Cina è necessario presentare i seguenti documenti:

  • il passaporto originale con almeno sei mesi di validità
  • una fotocopia in bianco e nero della pagina del passaporto dove c’è la foto e delle pagine contenenti i visti cinesi ottenuti in precedenza – per chi è già stato in Cina
  • una fototessera recente con sfondo chiaro
  • una fotocopia dei precedenti passaporti cinesi - solo per i cinesi che hanno ottenuto la cittadinanza italiana o, comunque, straniera
  • una prova di status giuridico nel Paese in cui stai presentando domanda per il visto, ad esempio, un permesso di soggiorno (valido solo se stai presentando domanda di visto al di fuori dell’Unione Europea);
  • il Modulo di Richiesta compilato e firmato – presente sul sito http://www.visaforchina.org
  • la dichiarazione stampata e firmata (solo se richiesta);
  • una copia cartacea della ricevuta di appuntamento – per prenotare l’appuntamento: http://www.visaforchina.org
  • una lettera d’invito rilasciata in Cina da un ente competente o da una persona fisica, necessaria solo in casi particolari

I requisiti elencati sono necessari, ma non sufficienti, ad ottenere un visto per la Cina. A seconda del tipo di visto si dovranno presentare alcuni documenti aggiuntivi.

Commenti

    Lascia un tuo commento