American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Scopri le regole del gioco della Pinella
Casa e tempo libero

Scopri le regole del gioco della Pinella

Scopo del gioco, combinazioni e punteggio, con quali carte giocare, come si segnano i punti, consigli e trucchi sulla Pinnacola

Redatto il:
Ultima modifica:

La pinnacola o pinnacolo è un gioco di carte diffusosi in Italia durante gli anni Trenta. Probabilmente affonda le sue origini nel pinochle inglese.

Le sue varianti sono molteplici e si differenziano non solo da regione a regione, ma addirittura da circolo a circolo della stessa città. Estremamente praticato in Emilia Romagna, il gioco del pinnacolo richiede che si faccia chiarezza sulle sue regole. Addirittura c'è chi vorrebbe adoperarsi per una coerente unificazione del regolamento. Noi abbiamo provato a far chiarezza. Dunque, scopri le regole della pinnacola e impara a giocare. 

Se t'interessa, qui, invece, puoi scorire come imparare a giocare a sudoku.

Gioco della Pinnacola: quali carte utilizzare

Ok, abbiamo deciso che vogliamo diventare degli assi nel gioco della Pinnacola, quali carte utilizzare però? In primo luogo, infatti, dovremmo servirci di due mazzi di carte francesi, in due coppie contrapposte. Ogni giocatore riceve 13 carte, il resto del mazzo si mette al centro e si scopre la prima carta.

Scopri le regole del gioco della Pinella

Regole della Pinnacola

La Pinnacola ha regole, come tutti i giochi. Ogni giocatore deve formare combinazioni da buttare sul tavolo o attaccarsi a quelle già fatte dal proprio compagno di squadra per liberarsi delle carte: lo scopo delle regole della Pinnacola è totalizzare il maggior punteggio possibile attraverso combinazioni di carte di alto valore.

La Pinnacola ha regole del gioco piuttosto semplici.

A turno tutti pescheranno una carta, la inseriranno fra quelle che già hanno e se possono caleranno una o più combinazioni. Quindi scarteranno una carta scoprendola e mettendola nel "pozzo degli scarti". Le regole del gioco della Pinnacola prevedono che le carte scartate vadano posizionate in fila orizzontale e non in pila, proprio per permettere ai giocatori di pescare dal pozzo qualsiasi carta scartata dai compagni. Ognuno potrà decidere di calare le proprie combinazioni quando vuole, anche alla prima mano.

Scopri le regole del gioco della Pinella

Pinnacola: combinazioni

Gioco della Pinnacola: combinazioni possibili.

  • Scale: con un minimo di tre carte;
  • Tris: carte con stesso valore e seme diverso;
  • Poker: carte uguali con diverso seme;
  • Il Due, chiamato Pinella, e il Jolly: possono stare al posto di qualsiasi carta. I jolly sul tavolo possono essere sostituiti solo tramite una combinazione degli stessi, mettendola subito a terra;
  • Le scale non hanno limiti: dopo il Re si può attaccare l'Asso, quindi il Due e via dicendo;
  • La scala completa: con tutte le carte e senza Jolly, si chiama Pinnacola.

Scopri le regole del gioco della Pinella

Gioco della Pinella: jolly, scarto e chiusura

Vediamo adesso jolly, scarto e chiusura nel gioco della Pinella.

Jolly

Il jolly può essere combinato in più modi. Un esempio è 4+5+jolly Pinella+7. Per inciso, il Due, chiamato Pinella, si presta ad essere combinato con il Jolly.

Scarto

Il giocatore può e deve scartare dopo aver pescato dal mazzo, combinato le carte e fatto la prima mossa. Gli scarti si scoprono in maniera cronologica, dal primo arrivo all'ultimo. Dal pozzo degli scarti possono essere pescate carte dal 10 di cuori in poi. Il jolly viene sostituito dall'8 di fiori. L'asso e il 4 restano, invece, al giocatore.

Chiusura

  • il Jolly vale 25 punti;
  • le Pinelle valgono 20 punti;
  • l’Asso vale 15 punti;
  • le carte dal Sei al Re valgono 10 punti;
  • le carte dal Due al Cinque valgono 5 punti;
  • si assegnano 100 punti alla squadra che chiude (punti di chiusura);
  • si sommano tutti i valori delle carte calate nelle combinazioni della propria squadra;
  • si sottraggono tutti i valori delle carte rimaste in mano a ciascun giocatore.

Scopri le regole del gioco della Pinella

Punteggio della Pinnacola - i bonus

Al termine del gioco, la squadra che è riuscita a realizzare una Pinnacola, vince la partita. La chiusura avviene nel momento in cui un giocatore esaurisce la propria mano di carte; può essere con o senza scarto.

Il punteggio della Pinnacola viene calcolato in base a questi bonus:

  • i poker senza Jolly e le scale di 6 o più carte, senza Jolly, raddoppiano;
  • i punteggi ottenuti si raddoppiano inoltre se la squadra chiude "in mano", cioè calando tutte le proprie carte in un colpo solo;
  • i punteggi di penalità raddoppiano quando la squadra non ha calato nemmeno una combinazione;
  • vince la squadra che supera per prima i 1500 punti.

Scopri le regole del gioco della Pinella

Come si gioca a Pinnacola? Trucchi per vincere al gioco della Pinnacola

Ma come si gioca a Pinnacola? Esistono dei validi trucchi per vincere al gioco della Pinnacola. Di seguito vi riportiamo i nostri suggerimenti.

  • Non bisogna calare mai gli assi con facilità. Servono per creare combinazioni e a evitare che la loro calata possa essere sfruttata dall'avversario.
  • Non bisogna calare con facilità nemmeno le carte normali, logicamente.
  • È importante allenare la memoria. Ricordandosi quali carte sono state scartate o pescate diventa facile fare un calcolo delle carte di cui ancora dispone l'avversario.
  • Non bisogna calare il jolly inappropriatamente. Sarebbe bene infatti che questi rappresentassero una carta mancante agli avversari per completare una determinata combinazione.

Scopri le regole del gioco della Pinella

Consigli per vincere a Pinnacola

I consigli per vincere a Pinnacola? Esercitarsi, esercitarsi, esercitarsi.

Esistono infatti numerosi siti per giochi di Pinnacola da scaricare online. In primo luogo BurracoManiaOnline e Burraconline.com. Giocando contro il vostro PC riuscirete a interiorizzare le regole e i meccanismi che sono alla base di questo splendido gioco.

Scopri le regole del gioco della Pinella

Commenti

  • Rita Serra
    Rita Serra -

    Se finisco no Le carte da pescare e nessuno ha chiuso?

Lascia un tuo commento