American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Rimedi naturali per i capelli grassi
Cura e benessere della persona

Rimedi naturali per i capelli grassi

Metodi casalinghi per capelli sempre puliti e lucenti

Redatto il:
Ultima modifica:

Il problema dei capelli grassi colpisce 1 donna su 4 che nella maggior parte dei casi deve fare i conti con una chioma appesantita alla radice e molto disidratata sulle lunghezze.

Le cause dei capelli grassi

La causa primaria dei capelli grassi è l’eccesso di sebo che di norma deriva da squilibri ormonali, alimentazione scorretta, stress, ansia e detergenti aggressivi. Questi ultimi, soprattutto, possono alterare il normale PH del capello e potenziare la produzione del sebo rendendo i capelli unti e appesantiti.

Ecco alcuni rimedi naturali e casalinghi per contrastare il problema dei capelli grassi

Foglie di castagna

Consigliato a chi ha i capelli scuri. Preparare un infuso a base di foglie di castagna e versarlo sui capelli subito dopo lo shampoo: ravviva i riflessi ed è molto efficace anche contro la forfora. Le foglie vanno raccolte in primavera e lasciate essiccare al sole. Devono essere poi messe in sacchettini di carta lontane dalla luce e dal fonti di calore.

Succo di limone o l’aceto di mele


Consigliato a chi ha i capelli biondi o castano chiaro. Applicare sui capelli bagnati il succo di due limoni e massaggiarlo sul cuoio capelluto e risciacquare abbondantemente. Lo stesso procedimento si può utilizzare sostituendo il succo di limone con un dito di aceto di mele diluito in un bicchiere di acqua.

Bicarbonato

Versare un cucchiaio di bicarbonato direttamente sul cuoio capelluto e lasciare agire per circa 10 minuti. Eliminarlo poi con il pettine. Ripetere l’operazione almeno ogni 2 settimane.

Menta

Prendere una manciata di menta fresca, pestarla per bene e farla bollire in un pentolino di acqua fino a ottenere una poltiglia da far raffreddare. Una volta freddo, al composto vanno aggiunti due cucchiai di aceto di mele. Applicare tutto sulla testa pulita e risciacquare.

Farina o amido di mais

Versare un cucchiaio di farina o dell’amido di mais in un recipiente con un pizzico di sale e pepe. Applicare il composto sui capelli asciutti, lasciare in posa 15 minuti ed eliminare la maschera con una spazzola. Il trattamento può essere applicato a giorni alterni.

Rucola

Preparare un infuso di rucola mischiandolo con un cucchiaio di bicarbonato e mezzo cucchiaino di zolfo. Applicare il composto sui capelli asciutti e risciacquare con acqua tiepida.

Argilla

Versare in una ciotola una manciata di argilla verde in polvere e mischiatela con aceto diluito in acqua al 50%. Applicare la maschera sui capelli e lasciare agire per 10 minuti. Risciacquare con acqua tiepida.

Oli essenziali

Aggiungere al normale shampoo 3-4 gocce di olio essenziali di arancia, salvia o lavanda. Oppure mescolare 2 gocce di olio di timo o di rosmarino a un cucchiaio di aceto o di succo di limone. Diluire il composto in un litro di acqua minerale e utilizzarla per sciacquare i capelli.

Shampoo naturale alle erbe

Bollire in acqua 2 gr di foglie di timo, 2 gr di lavanda, 3 gr di salvia e 2 gr di ortica. Oppure versare dell’acqua bollente in una tazza con 15 gr di rosmarino e lasciare riposare per circa 15 minuti circa. Filtrare il composto, aggiungere mezzo bicchiere di sapone grattugiato o bianco. Lasciar sciogliere il sapone, raffreddare il composto e aggiungere del succo di limone. Travasare il tutto in una bottiglietta sterilizzata e conservare in un luogo lontano da fonti di calore e luce.

Cosa non fare mai se si hanno capelli grassi

  • Mai strofinare la testa con troppo vigore durante il lavaggio
  • Mai usare acqua troppo calda
  • Mai usare il phon caldo a una distanza troppo ravvicinata
  • Mai usare pettini in metallo o pettini e spazzole con denti sottili
  • Mai sottovalutare l’importanza dell’alimentazione

Commenti

    Lascia un tuo commento