American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Cos'è la sacroileite bilaterale
Cura e benessere della persona

Cos'è la sacroileite bilaterale

Dolore alla schiena

Redatto il:
Ultima modifica:

La sacroileite è un'infiammazione delle articolazioni sacro iliache, grazie alle quali osso sacro e iliaco sono uniti.

Quando si parla di sacroileite bilaterale si fa riferimento a entrambi gli arti, il destro e il sinistro. Questo disturbo comporta un dolore diffuso nella zona bassa della schiena. Si può verificare a causa di un incidente, un'artrite o a seguito di un'infezione – il motore scatenante è dovuto a qualche malattia intestinale, come il morbo di Crohn –. In gravidanza questa problematica è molto diffusa perché il peso del bambino cambia l'equilibrio della colonna vertebrale della mamma.

Sacroileite sintomi

Tale malessere si manifesta con un dolore costante alla schiena, precisamente nella parte inferiore, e si estende fino alla zona dei glutei, coinvolgendo in alcuni casi anche inguine, gambe e piedi. Spesso, la sacroileite bilaterale viene confusa con la sciatalgia, un'infiammazione del nervo sciatico, soprattutto quando si percepisce una difficoltà nel compiere le attività motorie più basilari, come camminare o alzarsi o rigirarsi nel letto. Ma quando parliamo di sacroileite i sintomi precisi quali sono? Alcuni soggetti, a causa del dolore cronico, sviluppano tipi di problematiche quali l'insonnia e la depressione. Altri percepiscono una sensazione di calore costante.

sacroileite bilaterale

Sacroileite bilaterale terapia

Il medico per effettuare la diagnosi completa deve eseguire esami specifici. In molte situazioni è richiesto un controllo attraverso una radiografia specifica o una risonanza magnetica. Spesso si tratta di un problema temporaneo che può essere risolto con un po' di riposo, impacchi di ghiaccio e farmaci antidolorifici. Raramente si procede con un'operazione chirurgica, mentre l'intervento di un fisioterapista e la denervazione con radiofrequenza sono consigliati solo se necessari. Sacroileite bilaterale: terapia a base di esercizi da svolgere, tra cui il più efficace è lo stretching per rafforzare i muscoli e migliorare la flessibilità degli arti.

sacroileite bilaterale

Sacroileite cura omeopatica

Sulla sacroleite: cura omeopatica è efficace? Diciamo che coesistono pareri contrastanti. In molti sostengono che un "trattamento" più invasivo possa recare maggiore giovamento. Altri propendono per metodi più soft. Nel caso della sacroileite alcuni specialisti consigliano l'alternanza di ghiaccio e calore al fine di alleviare i dolori.

sacroileite bilaterale

 

Commenti

    Lascia un tuo commento