American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Superare i propri limiti con l'arrampicata sportiva
Sport

Superare i propri limiti con l'arrampicata sportiva

Uno sport completo che rafforza corpo e mente

Redatto il:
Ultima modifica:

L’arrampicata sportiva consente di conoscere i propri limiti e di favorirne il superamento grazie a un allenamento costante, che consente di raggiungere sempre nuovi obiettivi.

L’arrampicata sportiva è uno sport completo dal punto di vista dell’allenamento fisico, ma è anche una disciplina che fa bene alla mente e all’umore.

Arrampicare fa bene alla mente

L’arrampicata sportiva implica porsi un obiettivo e impegnarsi per raggiungerlo. Va da sé che la pratica dell’arrampicata comporta il confrontarsi con i propri limiti, prenderne coscienza e lavorare sui propri punti di forza in vista del raggiungimento dell’obiettivo. Arrampicare è anche un ottimo anti-stress: scalare una parete comporta che si allenino calma, metodo e concentrazione, liberando la mente da tutto ciò che non riguarda l’attività che si sta svolgendo. Per questo motivo arrampicare è un ottimo modo per allontanare dalla mente altri problemi e sconfiggere lo stress. Arrampicare rende inoltre perseveranti: davanti a una parete da scalare si cerca in tutti i modi di arrivare in cima, tentando diverse strade. Questo meccanismo insegna a non mollare, in parete e nella vita.

Arrampicare migliora l’umore

Stare in mezzo alla natura migliora le condizioni generali di salute e stimola la produzione di endorfine, responsabili della sensazione di benessere.

Arrampicare migliora l’autostima

Praticare l’arrampicata sportiva insegna che metodo e allenamento aiutano a raggiungere qualsiasi obiettivo. I successi in parete accrescono la fiducia e nel tempo si rafforza un circolo virtuoso che spinge a porsi obiettivi sempre più ambiziosi.

Arrampicare rende più agile il corpo

Arrampicare richiede grande coordinazione. Benché la forza sia importante, il segreto per arrampicare risiede nell’imparare a muoversi in modo fluido e coordinato in parete. Ogni movimento richiede un elevato dispendio energetico e per questo si impara a ottimizzare i movimenti di arti inferiori e superiori tra appigli e appoggi in parete.

Arrampicare tonifica il corpo

Arrampicare sviluppa la forza, tonifica i muscoli e aumenta la flessibilità e la mobilità articolare. Praticare l’arrampicata sportiva sviluppa la forza nelle mani, tonifica le braccia, le spalle, scolpisce gli addominali, modella i muscoli di gambe e glutei, rendendo tonico, forte e armonico il fisico.

Arrampicare aumenta la resistenza

L’arrampicata sportiva rappresenta un ottimo allenamento cardiovascolare e di resistenza. Spostarsi su una parete richiede un dispendio energetico importante, che si traduce in una notevole quantità di calorie bruciate.

Commenti

    Lascia un tuo commento