American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Tenia gatto
Animali

Tenia gatto

Cos’è e quali sono i rimedi

Redatto il:

Quando un parassita intestinale colpisce un gatto può essere un problema tanto doloroso per l’animale quanto facile da sottovalutare per l’uomo. Una delle problematiche più frequenti è la tenia gatto, soprattutto se quest’ultimo è abituato a girare in aree rurali o comunque in ampi spazi aperti, dove potrebbe entrare in contatto o mangiare un topo. Proprio da questa abitudine, infatti, deriva il rischio di contagio di un piccolo verme di colore bianco che può provocare diversi danni a livello intestinale e non solo. Generalmente si manifesta con sintomi quali diarrea, dimagrimento, vomito, pelo opaco e generale indebolimento dell’animale; ed è importante sapere in questi casi come comportarsi:

Vermifugo tenia gatto

La cura in caso di infezione non è affatto complicata. Sarà sufficiente ricorrere all’assunzione (solitamente per via orale) da parte del vostro cane di sostanze sterminanti, come un vermifugo tenia gatto a base di Praziquantel. Queste compresse vengono normalmente somministrate dal veterinario, che sarà anche in grado di determinare se l’animale presenta ancora delle pulci nel proprio pelo. Talvolta il trattamento può essere accompagnato da altre compresse in grado di ridurre i possibili effetti indesiderati che il vermifugo può causare; ed è raro che superi i dieci giorni di durata.

Rimedi naturali tenia gatto

Se quello che state cercando, invece, non sono dei prodotti farmaceutici ma rimedi naturali tenia gatto, non temete: anche in questo caso niente di difficile da reperire o preparare. Anzi, vi basterà dare all’animale dell’aglio, semi di zucca, papaya, carota o noci - non gli va neanche così male, tutto sommato! - per riscontrare dei miglioramenti già nei primi giorni. Tenete presente, comunque, che è meglio consultare un veterinario in ogni caso.

Contagio dell’uomo tenia gatto

Attraverso il contatto con feci o ferite aperte dell’animale è talvolta possibile il contagio dell’uomo tenia gatto. Fate quindi attenzione quando pulite la lettiera, usando quanti mono-utilizzo, e accertatevi che non abbia tagli aperti quando siete a distanza ravvicinata con l’animale. La trasmissione delle pulci è altamente improbabile e assai rara, ma è una cosa che si può rivelare molto sgradevole… e che volete senz’altro evitare!

Commenti

    Lascia un tuo commento