American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Giro della Corsica in auto
Viaggi e turismo

Giro della Corsica in auto

Tour fai da te da Bastia ad Ajaccio, fino a Bonifacio

Redatto il:
Ultima modifica:

Nord della Corsica in auto

Il giro alla scoperta della Corsica in auto inizia dalla parte nord: è una buona idea dedicare una mattinata a Bastia, perdendosi nelle viuzze caratteristiche e visitando la grande Place Saint Nicolas, l’animato mercato, la chiesa di Saint Jean Baptiste e il porto vecchio.

Il tour in macchina continua con il giro della penisola di Cap Corse, lungo una spettacolare strada panoramica affacciata sulle affascinanti falesie e su calette incontaminate. Alcuni incantevoli villaggi presso i quali fare brevi soste: Erbalunga, Macinaggio e Barcaggio. La via conduce a Saint-Florent: acque cristalline, borgo grazioso e ottime specialità di pesce fresco nei ristoranti della zona del porto.

L’itinerario ci porta a percorrere il Desert des Agriantes, oltre trenta chilometri di rocce e pietre, ma anche macchia mediterranea.

Si arriva a Île-Rousse, villaggio balneare che offre tramonti mozzafiato dalle rocce rosse della sua piccola penisola, chiamata Île de la Pietra. La visita prosegue a Calvi, località nota per la bella spiaggia e il porto vivace, dominata da una caratteristica cittadella fortificata. Continuando verso sud, fino a Galeria, si percorre uno dei tratti di strada più panoramici dell’intera isola.

Le successive tappe prevedono una sosta alla Réserve Naturelle de Scandola, bellissima anche ammirata dal mare con una piccola gita in barca, e alla cittadina di Porto, garanzia di tramonti fantastici dalla sua marina. È consigliato un giro anche nel piccolo e pittoresco villaggio di Ota.

Sud della Corsica in auto

Prima di arrivare alla capitale, è possibile fare una piacevole sosta nella cittadina di Cargese per un giro nei pittoreschi vicoli e un po’ di relax su una delle belle spiagge della zona. Tappa ad Ajaccio, per una giornata dedicata alla cultura e ai luoghi di Napoleone, a baie e calette dello splendido golfo, a Capo di Feno e alle Îles Sanguinaires.

Proseguendo il giro della Corsica in auto, si incontra il bellissimo Golfo di Valinco, dove è possibile scoprire i borghi e le spiagge di Chiavari, Coti, Porto Pollo, Baraci, Campomoro, per una giornata all’insegna di relax, sole e mare.

Prossima sosta: Sartene. Si tratta di un piccolo gioiello nell’entroterra corso che può, forse, essere considerato il più tipico di tutti i borghi della regione.

Il tour prosegue fino a Bonifacio e alle sue famose Bocche (è possibile fare qualche piccola tappa presso i paesini lungo il percorso).

Si risale lungo la costa orientale, con una sosta a Porto Vecchio ed eventualmente ad alcune spiagge a scelta. Spostandosi ancora a nord, si incrocia il borgo di Aleria da dove parte la strada che conduce all’area più interna dell’isola: qui è consigliata la visita di Corte, l’antica capitale della regione. Il giro in auto si conclude qui, oppure ritornando a Bastia per riprendere il traghetto.

L’isola francese è bellissima anche da girare sulle due ruote: ecco l’articolo con i consigli sul Viaggio in moto in Corsica.

Commenti

    Lascia un tuo commento