American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Ultrabook: le migliori novità del 2017
Scienza e tecnologia

Ultrabook: le migliori novità del 2017

Redatto il:
Ultima modifica:

Quando ci accorgiamo che un altro anno sta scivolando via, è sempre tempo di stilare bilanci. E così anche nella tecnologia, così come per la vita di tutti i giorni, è ora di fare alcune considerazioni riguardo a ciò che ci ha regalato questo 2017. Nello specifico in questo articolo vogliamo parlare degli Ultrabook, strumenti di grande innovazione e dai risvolti economici di notevole portata.

Su https://blog.yeppon.it/migliori-ultrabook/ possiamo farci un'idea ancora più dettagliata in merito, ma qui proveremo a descrivere alcune caratteristiche dei principali ultrabook presenti sul mercato.

Velocità e potenza al servizio del consumatore: ecco i migliori prodotti

Quando si parla dei migliori Ultrabook in circolazione, si fa riferimento ai più potenti e leggeri Notebook che il mercato è in grado di offrirci. In questo senso, anche se non si tratta di una novità in senso stretto (poiché in commercio già da diversi mesi), il Dell XPS resta indubbiamente al vertice. Anche in ottica touch, questo efficientissimo computer non è secondo a nessuno attualmente. Dal punto di vista Macbook invece, l'ultrabook migliore firmato da Apple è il Macbook Pro 13 pollici con Touch Bar, che pur perdendo qualcosina in termini di dimensioni, presenta un impianto tecnologico di assoluto livello.

Una novità in tal senso è rappresentata dall'ingresso sul mercato di Asus, che ha puntato tutto su leggerezza e sottigliezza lanciando l'ottimo Zenbook Flip S UX370UA. Sul piano della grafica la menzione d'onore va a Microsoft, grazie all'ultima versione del Surface Book, mentre per quanto riguarda il rapporto qualità-prezzo è lo Spectre X360 di HP a collocarsi sul gradino più alto del podio.

Dal Dell al Macbook fino ai prodotti Asus e Microsoft: vediamo più nel dettaglio le specifiche tecniche di ognuno

Accennavamo al Dell (ora trovabile più facilmente anche in Italia) come miglior computer in assoluto di questo 2017. Questo perchè è in grado di unire un fantastico display da 3200 x 1800 con un eccellente processore Intel Core i7 Skylake. In più è in grado di fornire 4 GB di Ram oltre ad avere in dotazione un buon hard disk da 256 GB. Curato nel dettaglio e in grado di offrire le migliori prestazioni, ha forse il solo difetto di surriscaldarsi leggermente sull'ampio utilizzo.

Abbiamo detto poi, sul fronte Apple, del Macbook 13 pollici, davvero leggero (appena 900 grammi) ma in grado di garantire comunque ottime prestazioni grazie a un processore Core di 7a generazione. Migliorata sensibilmente anche la tastiera (forse il principale difetto delle edizioni passate), anche il display ha ottime caratteristiche in termini di nitidezza con 2160 x 1440 pixel.

Altra menzione l'abbiamo fatta per il Surface Book di Microsoft, che ha deciso di puntare forte anche sul lato estetico. Definito come l'Ultrabook più bello in circolazione, il Surface Book ha caratteristiche analoghe per certi versi al Macbook. Leggerezza e resistenza (circa 14 ore di autonomia) sono i fiori all'occhiello di questo computer, che poi aggiunge anche un display e una tastiera davvero comodi e funzionali.

Poi c'è lo Zenbook Flip UX310UA, considerato da molti come il migliore tra gli Ultrabook di fascia media. Anche qui troviamo un computer sottile e abbastanza potente allo stesso tempo, con una buona qualità anche sul fronte della risoluzione video.

Infine lo Spectre X360, elegante ultrabook 2 in 1 che si può ripiegare ma che conserva comunque specifiche tecniche di tutto rispetto, come ad esempio un display da 13, 3 pollici e un disco ssd che arriva fino a 1 TB.

Consigli utili per la scelta del giusto Ultrabook

La prima cosa da stabilire quando si decide di acquistare un Ultrabook è il sistema operativo. In questo caso bisognerebbe affidarsi al proprio background; quindi se avete maggiore esperienza e conoscenza di Windows 10 è bene rimanere su quella linea, e lo stesso discorso vale per il Mac. In ogni caso, occhio a quando si vuole risparmiare troppo su questi prodotti. 

Commenti

    Lascia un tuo commento