American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Vene varicose rimedi
Cura e benessere della persona

Vene varicose rimedi

Come curare le vene varicose

Redatto il:
Ultima modifica:

L’effetto “cartina geografica” sulla gamba, con linee viola o bluastre? Le donne le conoscono bene, perché ne sono particolarmente colpite. Sono le vene varicose: i rimedi possono essere tanti, anche di origine naturale. I sintomi si riconoscono facilmente: formicolii alle gambe, crampi muscolari, caviglie e gambe gonfie, percezione costante di freddo. E allora, come curare le vene varicose? Innanzitutto è importante praticare esercizio fisico per aiutare la circolazione sanguigna, controllare il proprio peso e rialzare il letto in corrispondenza dei piedi. Anche indossare calze a compressione graduata o elastiche può rappresentare un ottimo rimedio.

Vene varicose cause

Quando si è in presenza di vene varicose le cause possono essere tante. A volte sono stili di vita sbagliati a determinare la patologia: obesità, sedentarietà, indossare spesso scarpe con i tacchi alti, fumare, rimanere a lungo in ambienti troppo caldi che favoriscono la vasodilatazione, restare per molto tempo in posizione eretta. Le vene varicose, però, possono dipendere anche da compromissione dei vasi, deficienza della pompa muscolare, trombi a carico delle vene profonde. A volte le vene varicose compaiono perché c’è una predisposizione genetica. Le vene varicose possono rientrare anche fra gli effetti collaterali della gravidanza.

Vene varicose rimedi naturali

Anche in presenza di questa patologia ci viene incontro la natura. Quando compaiono le vene varicose i rimedi naturali sono infatti di grande aiuto. Ecco allora alcuni consigli:

  • Macerato glicerinato di ippocastano: può prepararlo l’erborista e serve a tonificare le vene, aiutando a restringere le varici dilatate
  • Crema a base di calendula: massaggiata dal basso verso l’alto favorisce il flusso sanguigno
  • Olio essenziale di lentisco: si applicano due gocce di prodotto puro lungo la varice, dal basso verso l’alto
  • Aceto di mele: massaggiato sulle vene varicose è in grado di donare sollievo
  • Idroterapia: migliora la circolazione, influendo positivamente sulle vene varicose

Per trovare il rimedio naturale più adatto a voi, potete rivolgervi ad un erborista. Se vivete a Milano, per esempio, potete avvalervi dell’esperienza di negozi specializzati come L'erboristeria del Castello, l’Erboristeria La Camomilla o l’Erboristeria Idee Sane.

Eliminare vene varicose

Le vene varicose non sono semplicemente un problema estetico, ma un disturbo che, in alcuni casi, può presentare anche un rischio molto alto di complicanze. In determinate circostanze, per eliminare le vene varicose è possibile ricorrere a trattamenti chirurgici che consentono di rimuovere il tratto venoso malato, ricollegando poi i tratti a valle e a monte. Esistono poi anche dei trattamenti alternativi, come la laserterapia, l’ablazione con radiofrequenza e la valvuloplastica. Sarà il medico specialista a consigliare il rimedio più adatto in base alla problematica del paziente e alla gravità della diagnosi.

Commenti

    Lascia un tuo commento