American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Viaggio Albania
Viaggi e turismo

Viaggio Albania

Un tour alla scoperta della regione albanese

Redatto il:
Ultima modifica:

Un viaggio in Albania è un’esperienza da fare almeno una volta nella vita. Una nazione che porta ancora i segni di dittature, povertà e occupazioni straniere, ma estremamente carica di storia e paesaggi indimenticabili. Uno straordinario mix di culture, religioni, stili di vita, integrati tra loro, tutti da scoprire. Una settimana è la durata ideale per visitare la regione e, se avete più tempo, potete pensare di abbinare l’Albania a uno degli altri Paesi vicini: scoprite l’itinerario perfetto per il vostro Tour dei Balcani.

Visitare Tirana

Il nostro viaggio in Albania inizia dalla capitale, Tirana: due giorni sono sufficienti per visitarla. Un passaggio al Museo Nazionale di Storia, per ammirare il mosaico sulla facciata e scoprire un po’ di più sulla cultura e sugli eventi storici che hanno segnato il Paese. Un giro alla Piramide, costruita negli Anni Ottanta dalla famiglia di Hoxha come memoriale al dittatore; oggi ospita una discoteca. Non lontano dalla città, merita una visita il Monte Dajti con il suo Parco Nazionale: è possibile raggiungere la cima in un quarto d’ora e godere dello straordinario panorama grazie al Dajti Express, tratto ferroviario inaugurato nel 2005. E ancora: la Torre dell’Orologio, Piazza Skanderbeg, cattedrali ortodosse, moschee, giardini e altri musei.

Berat

Si tratta di una delle più deliziose cittadine costruite in epoca ottomana di tutta l’Albania. Nota come la “città delle mille finestre”, Berat è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Il quartiere antico vanta alcuni edifici religiosi di rilievo, in particolare moschee e chiese bizantine. Visitate la Moschea degli Scapoli, nel quartiere Mangalem, decorata esternamente con bellissimi dipinti. Passeggiate per le vie della città vecchia per respirare appieno la cultura ottomana. Da non perdere anche il Museo Onufri e la fortezza.

La costa albanese

Il litorale albanese è spettacolare per tutta la sua lunghezza: un continuo susseguirsi di calette, spiagge e punti panoramici affacciati sul mare cristallino. Da nord a sud sono consigliate la spiaggia di Velipoje, quella di Dhermi, quella di Karaburun e quella di Gjipe. Da scoprire: il parco nazionale del Passo di Llogaraja, per i paesaggi mozzafiato. Ultima tappa: Saranda, con le sue bellissime spiagge (in particolare Ksamil) e, non lontano, il cosiddetto “Occhio Blu”, una sorgente d’acqua fredda dal colore sorprendente.

Potrebbero interessarvi anche i seguenti articoli:

Le spiagge più belle dell’Albania

Le spiagge più belle del Montenegro

Viaggio Montenegro

Commenti

    Lascia un tuo commento