American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Come costruire un terrario per tartarughe
Animali

Come costruire un terrario per tartarughe

Casetta per tartaruga con recinto, abbeveratoio, lampada UVB e cavetto riscaldante

Redatto il:
Ultima modifica:

Avere un animale domestico è senza dubbio un impegno non da poco. Occorre dedizione e cura. Ovviamente, bisogna poi predisporre anche l'ambiente, in modo da far vivere la bestiola con tutti i comfort.

Qualora decidessimo di acquistare una tartaruga di terra dovremmo poi ingegnarci per costruire una tartarughiera fai da te. Vediamo allora come costruire un terrario per tartarughe in pochi semplici passaggi. Ad ogni modo è sempre bene prepararsi per scoprire su come allevare tartarughe di terra nel migliore dei modi.

Costruire un recinto per tartarughe di terra

Nel momento in cui desideriamo costruire un recinto per tartarughe di terra è importante sapere che il perimetro complessivo del recinto dovrà avere delle dimensioni almeno 8 volte superiori a quelle dell’animale. Si può recuperare una scatola, un cassetto oppure un pensile senza ante; altrimenti ci si può cimentare con il bricolage e costruire il recinto da zero reperendo il materiale in qualche negozio specializzato.

come costruire un terrario per tartarughe

Isolamento e impermeabilizzazione del terrario per le tartarughe

Per costruire un terrario per le tartarughe è importante pensare anche all’isolamento e all’impermeabilizzazione del terrario. Per farlo è necessario procurarsi un telo di plastica, stenderlo all’interno e tagliarlo su misura in modo da coprire tutta la superficie interna, compresi i pannelli laterali. Successivamente servirà incollarlo con un prodotto apposito e farlo aderire bene al recinto.

Il passo successivo è riempire il terrario con terra naturale e senza composti chimici fino a 20-25 centimetri di altezza e fissare nel terreno un sottovaso o una bacinella piena d'acqua.

Se il recinto è posizionato all’esterno si può pensare di aggiungere un pannello di protezione in plexiglass creando dei buchi per far passare l’aria.

come costruire un terrario per tartarughe

Abbeveratoio per tartarughe di terra

Per costruire un abbeveratoio per tartarughe di terra ci sono tre opzioni.

  • Procurarsi una pietra concava e "interrarla" fino al bordo. Successivamente basterà riempirla d'acqua.
  • Acquistare un semplice sottovaso, non troppo grande, in modo che la tartaruga riesca ad accedervi e abbeverarvicisi senza problemi. 
  • Posizionare una bottiglia di plastica (ovviamente piena), capovolta e leggermente inclinata per mezzo di un sostegno.

Se non avete grande senso pratico, ecco un'ottima ciotola per tartarughe di terra.

come costruire un terrario per tartarughe

Come costruire un cavetto riscaldante fai da te

Come costruire un cavetto riscaldante fai da te? Se siete amanti del senso pratico e avete una buona manualità potete anche cimentarvi nella costruzione di un cavetto riscaldante fai da te. Certo, non costituisce un grosso risparmio dal punto di vista economico, anzi: infatti, acquistare un cavetto riscaldante in un negozio specializzato costa circa 8 euro, mentre realizzarlo da soli più o meno 10 euro.

Ma volete mettere la soddisfazione?

Procutevi:

  • un filo in acciaio inox di 0,6 millimetri AISI 316;
  • un tubetto in gomma da 3,2 millimetri di diametro;
  • una tavola in plexiglass spessa 3 millimetri e dalle dimensioni 30X23 centimetri (ma possono essere differenti a seconda delle vostre esigenze).

Come procedere:

  • Inserire il filo di acciaio inox nel tubetto di gomma da 70-80 centimetri;
  • Unire i due tubetti con la guaina restringente,
  • Si monta il cavetto su tavola rispettando i segni e si fissa il tutto con un filo.

Ovviamente questo filo non può essere sommerso in acqua e non deve essere collegata a una tensione da 220 volt (solo basse tensioni).

Se invece temete di combinare disastri, su Amazon troverete una lampada riscaldante adatta ai rettili.

come costruire un terrario per tartarughe

Lampada UVB per tartarughe

Un altro elemento utile che dobbiamo assolutamente procurarci è la lampada UVB per tartarughe. Grazie a questa, le tartarughe riescono a sintetizzare la vitamina D3, indispensabile per irrobustire parti del proprio corpo come il carapace. 

Utili accorgimenti: 

  • bisogna posizionare la lampada in alto, proprio come se si trattasse del sole;
  • bigogna impostarla in maniera tale che non rimanga accesa più di 8 ore, simulando l'alternanza giorno/notte.

come costruire un terrario per tartarughe

Tartarughiere fai da te: dettagli che fanno la differenza

Esistono degli elementi importanti da aggiungere alle tartarughiere fai da te che sono dettagli, ma possono costituire delle comodità non da poco per le tue tartarughe.

  • Un esempio può essere la presenza di un papabile nascondiglio, la cui funzione può essere assolta da una banale bacinella capovolta o da una scatoletta con buco per l'ingresso: in questo modo alle tartarughe è consentito nascondersi da eventuali predatori (se si trovano all’aperto) e ripararsi dal clima torrido.
  • Per rendere più accogliente la teca per tartaruga si possono aggiungere foglie, piante e piccoli sassolini.
  • Acquistare una casetta per tartaruga di terra può essere un'attenzione in più per la vostra bestiola: ricordatevi di sceglierne una con il tetto impermeabile e provvista di rialzo in modo da evitarle umidità e intemperie.

come costruire un terrario per tartarughe

E tu hai mai provato a costruire un terrario per la tua tartaruga?

Commenti

    Lascia un tuo commento