American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Piatti tipici pugliesi
Food & wine

Piatti tipici pugliesi

Elenco specialità e piatti tipici pugliesi

Redatto il:
Ultima modifica:

La Puglia, inutile negarlo, costituisce una delle mete preferite delle vacanze di italiani e stranieri. Vuoi per il mare, vuoi per la ricchezza storica presente in tutto il territorio, è facile non riuscire a trovare posto in un albergo durante i mesi estivi.

A rendere indimenticabile le vacanze in questa splendida regione, contribuiscono però anche i piatti tipici pugliesi. Andiamo allora a scoprire insieme quali sono le specialità tipiche pugliesi.

Antipasto tipico pugliese

Un ottimo antipasto tipico pugliese è costituito da un tagliere ricco di salumi e prodotti caseari del territorio. I formaggi tipici pugliesi sono la burrata e la stracciatella. Tipica della città di Andria, la burrata è simile alla mozzarella, ma con un ripieno morbido e cremoso di pasta filata e panna fresca. La stracciatella, come si può evincere dal nome, è costituita da filamenti di mozzarella affogati nella panna. Gli uccelletti pugliesi sono piccole scamorze affumicate avvolte da sottili fette di morbida pancetta. In genere vengono utilizzati per imbottire le pucce, ma possono essere gustati anche come secondo piatto, per un pasto semplice e veloce. Non ci si può nemmeno esimere dall'assaggiare il capocollo di Martina Franca, un pregiato salume tipico della Valle d'Itria, dal gusto delicato, ma caratteristico. Un buon contorno di verdure ideale da gustare in tutta la loro semplicità sono le zucchine alla poverella, ovvero zucchine condite semplicemente con olio EVO.

piatti tipici pugliesi

Frisa pugliese, focaccia barese, puccia salentina&CO

La frisa pugliese è preparata con farina di grano duro. È un’ottima variante della bruschetta tradizionale, dalla quale si distingue grazie alla sua forma a ciambella. Viene condita secondo la tradizione con pomodorini freschi, olio, sale, origano e, a seconda dei gusti, con aglio fresco.

La focaccia barese è alta e soffice, grazie all'aggiunta delle patate nell'impasto, ed è condita con pomodorini, olive verdi, olio extra vergine di oliva e origano. Ha la classica forma "a ruota".

La puccia salentina è la tipica pagnotta morbida dentro e croccante fuori, farcita con i sapori tipici pugliesi. Una versione classica prevede che venga tagliata a metà e riempita a piacere con tonno, capperi, provolone, pomodorini, acciughe e pesciolini fritti sott’aceto (conosciuti con il nome di “franfullicchi“).

I taralli pugliesi possono essere di grano duro, grano arso, integrali. Vengono arricchiti a volte con semi di finocchio, patate o peperoncino.

Realizzato con avanzi di altri impasti, il panzerotto è un prodotto da forno economico ma gustoso, ideale per uno spuntino sostanzioso. Preparato sia fritto sia al forno, è ripieno di pomodoro e mozzarella nella versione classica, ma esistono molte altre varianti sfiziose.

piatti tipici pugliesi

Paste tipiche pugliesi: orecchiette con cime di rapa e troccoli al pomodoro

Tra le paste tipiche pugliesi possiamo annoverare le orecchiette con cime di rapa che rappresentano il piatto tipico pugliese per eccellenza. La pasta deve essere fresca, preferibilmente fatta in casa. Per la preparazione si utilizza un impasto di semola di grano duro, acqua e sale. Dal panetto si lavorano cordoncini, da cui si ricavano gnocchetti, che vengono pressati con la punta del pollice, per ottenere la classica forma concava delle orecchiette. Vengono poi cotte in acqua bollente insieme alle cime di rapa per assorbirne meglio gli aromi e mantecate con un saporito soffritto a base di acciughe sott’olio, uno spicchio di aglio e peperoncino fresco. Spesso vengono servite con una manciata di pane grattugiato in cima, fatto saltare in padella o passato in forno, per dare più croccantezza al piatto.

I troccoli sono un tipo di pasta fresca lunga, dalla forma leggermente squadrata, tipica della Puglia e della Basilicata. I troccoli al pomodoro sono arricchiti spesso con ricotta salata, ma è anche nota la variante con il ragù di seppie ripiene.

piatti tipici pugliesi

Piatti unici pugliesi: riso, patate e cozze e fave e cicoria

Il riso, patate e cozze noto anche come tiella alla barese, è il piatto che rappresenta al meglio la tradizione culinaria di Bari. La tiella è composta da diversi strati d'ingredienti e va cotta direttamente in forno. Al primo strato di patate vanno aggiunti: pomodorini, prezzemolo, aglio, cipolla, sale, pepe e formaggio grattugiato. Dopo aver adagiato il riso, vanno disposte le cozze in modo tale che questo vada a riempire il guscio.

Fave e cicoria è una pietanza composta da due ingredienti poveri: le fave secche, sgusciate per preparare la purea, e le cicorie selvatiche, una verdura amarognola tipica del territorio pugliese. Il contrasto tra il sapore amarognolo della verdura e la dolcezza delle fave crea il sapore inconfondibile di questo piatto.

piatti tipici pugliesi

Braciole di cavallo pugliesi

Non c’è domenica che non sia accompagnata dall’odore del ragù della nonna preparato con le braciole di cavallo pugliesi. Il sugo va fatto cuocere molto lentamente in modo tale che la carne si ammorbidisca, rilasciando così tutto il suo sapore.

piatti tipici pugliesi

Dolci tipici del Salento: il pasticciotto

Tra i dolci tipici del Salento non possiamo non menzionare il pasticciotto. È un dolce di pastafrolla ripieno di calda crema pasticcera. Lecce lo ha riconosciuto come suo dolce tipico ed è presente nell’elenco nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali, redatto dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. Scopri dove mangiare i veri pasticciotti leccesi.

piatti tipici pugliesi

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

    Lascia un tuo commento