American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Trachite
Artigianato

Trachite

Pietra per lastricati

Redatto il:

La Trachite è una roccia appartenente alla famiglia delle rocce vulcanicche effusive mesosiliciche, ovvero le rocce formatesi dalla risalita del magma fuso e dal successivo raffreddamento e cristallizzazione. La trachite presenta una colorazione generalmente grigia, ma può passare al giallo aranciato e al giallo-bruno. Ha una struttura ruvida, perché finemente porosa, ed è caratterizzata da un aspetto compatto. È un materiale adatto ad utilizzo anche in esterno per le sue caratteristiche di resistenza all’usura.

La Trachite è composta principalmente da:

  • sanidino
  • plagioclasio (di tipo andesina-labradorite)
  • biotite
  • pirosseni
  • anfiboli
  • magnetite
  • apatite

Trachite proprietà

La Trachite presenta un elevato coefficiente d’aderenza e un’ottima resistenza agli agenti atmosferici, con un’assoluta inalterabilità cromatica, motivo per cui trova largo impiego nell’edilizia. Inoltre, la natura cristallina conferisce alla trachite quel grado di porosità atto a drenare e assorbire l’umidità che si deposita in superficie. Si distingue inoltre per essere un ottimo compromesso fra resistenza e lavorabilità, fra durata e fruibilità.

La prova più evidente delle sue proprietà è data dal comportamento osservabile durante i periodi di acqua alta a Venezia, dove la trachite che pavimenta piazza San Marco e le strade della città resiste bene alle avverse condizioni di freddo e umidità.

Trachite impieghi

La Trachite è commercializzata in campo edilizio come materiale lavorabile per realizzare prodotti tipici dell'arredo urbano. La presenza di Trachite è molto diffusa in Italia: la Sardegna e la zona dei Colli Euganei in provincia di Padova ne sono ricche.

Fin dall’epoca romana, grazie alle sue caratteristiche di non scivolosità, durezza e resistenza agli agenti atmosferici, la Trachite è stata prevalentemente utilizzata per lastricati stradali, marciapiedi e relative bordature. In tempi più recenti si è scoperto essere adatta anche a scopi di rivestimento e di abbellimento di edifici, sia per esterni che per interni - scale e pavimenti -, grazie alle sue caratteristiche cromatiche ed alla possibilità di essere tagliata in lastre sottili e lucidata.

La Trachite è disponibile in piastre di vari spessori e formati, oltre che con varie lavorazioni: a piano sega, levigata, bocciardata, fiammata, a spacco naturale e sabbiata. La Trachite è commercializzata in lastre e cordonate in varie misure e spessori. Le lavorazioni più diffuse sono la fiammatura e la bocciardatura perché creano una superficie liscia e facile da calpestare.

Potrebbe interessarti anche:

Qual è la differenza tra parquet, laminato e gres porcellanato

Commenti

    Lascia un tuo commento