American ExpressApple PayBonifico bancarioContantiAssegnoCirrusMaestroMastercardPayPalSatispayVisaVisa Electron
Fiori e piante da piantare in primavera
Artigianato

Fiori e piante da piantare in primavera

Le 10 varietà di fiori e piante da vaso e giardino

Redatto il:
Ultima modifica:

È il momento di tirare fuori il pollice verde e dilettarsi nell’arte del giardinaggio facendo fiorire giardini e balconi con i profumi e i colori più belli della primavera.

Azalea, crocus, fresia, geranio, gerbera, rosa, rododendro, ranuncolo, camelia e primula sono tutti i fiori e le piante da piantare in primavera.

 

Fiori e piante da piantare in primavera

 

Come annaffiare l'azalea

Seppur questo fiore può esser letale per i gatti, l'azalea è una pianta ornamentale dai colori meravigliosi - rosa, bianco, rosso e magenta – che fiorisce da marzo a ottobre. Questo fiore è perfetto da piantare sia in vaso che nel terreno. Per annaffiare l'azalea occorre bagnarla regolarmente con abbondante acqua facendo attenzione ai ristagni. 

Fioritura del crocus

Un fiore piccolo e grazioso con corolla a coppa allungata dai colori del lilla, giallo, oro, albicocca, malva e viola. La fioritura del crocus avviene tra la fine di febbraio e marzo ed è molto facile da coltivare: non richiede un’annaffiatura costante – infatti – basta bagnare il terreno una volta ogni 8/9 giorni.

Il profumo della fresia

La corolla a trombetta, i petali delicati dalla grande varietà di colori – rosa, blu, arancione e rosso – e il profumo intenso della fresia la rendono uno dei fiori più amati per la coltivazione primaverile. Ama il sole e il calore e teme il freddo. L’ideale è coltivarla in un terreno soffice da annaffiare ogni 4/5 giorni.

Come coltivare il geranio

Anche se è un fiore bello e molto scenografico, il geranio è molto complesso da gestire e curare. Per coltivare il geranio occorre rinvasarlo ogni primavera facendo attenzione a non scegliere un vaso troppo grande. Il terreno deve essere soffice e leggero e va annaffiato spesso - anche tutti i giorni nella stagione calda - facendo attenzione ai ristagni d’acqua. Il geranio è una pianta che vive bene tra i 15° e 25° e ama le temperature mediterranee.

Pianta della gerbera

Ci siamo già occupati della gerbere, si tratta di un fiore elegante che ricorda la margherita grazie ai suoi petali lunghi e appuntiti. La gerbera è il fiore perfetto per chi ama i colori carichi e decisi: viola, lilla, giallo, arancione, rosso e verde. La pianta della gerbera è facile da coltivare sia in giardino che sul balcone, facendo attenzione ai mesi più caldi. Il terreno deve essere fresco, sempre ben drenato e regolarmente annaffiato.

Coltivazione della rosa

La rosa è un fiore elegante, affascinante e molto femminile in qualsiasi specie la si scelga: ad alberello o rampicante. Il segreto di un’ottima coltivazione della rosa in vaso è scegliere contenitori capienti e un terriccio drenante. Essendo un’amante del sole, è importante esporla in una zona in cui possa godere della luce naturale almeno per metà della giornata.

Rododendro pianta sempreverde

Il rododendro, fiore coloratissimo dalla forma a campanula con corolle color bianco, rosa, fucsia, lilla, lavanda, giallo, arancione, rosso, porpora o violetto è la pianta ideale per abbellire il terrazzo di casa. Infatti, il rododendro è una pianta sempreverde che ha bisogno di luce solare ma mai diretta.

La stagione del ranuncolo

Il ranuncolo è un fiore con la corolla a palla e fitta di petali si manifesta nei colori del giallo, del rosso, dell’arancione del rosa e del bianco. La stagione del ranuncolo inizia a primavera, infatti è un fiore che ha bisogno di molta luce, di un terreno soffice e drenante perché ha radici molto sottili. Deve essere annaffiato regolarmente senza far mai asciugare troppo il terreno. Il ranuncolo è un fiore che non profuma ma questa caratteristica non leva nulla alla bellezza di questo fiore estremamente colorato, indicato per ravvivare aiuole e balconi.

Camelia quando fiorisce

La camelia è un fiore affascinante dalle origini orientali che si pianta in primavera o a ottobre e esprime tutta la sua bellezza con i colori del rosa, rosso e bianco. La camelia quando fiorisce emana un profumo fresco e dolce. Vive bene nella penombra, ama l’acqua e dopo l’annaffiatura è importante controllare che non vi siano ristagni che possono comprometterne la salute.

Primula fiore di primavera

La primula è il fiore di primavera perfetto per decorare la tavola durante i giorni di festa , ne esistono circa 500 specie di vari colori (giallo, fucsia, blu, rosso, arancione e bianco dal cuore giallo). Va piantato a inizio primavera ed è ideale sia per la coltivazione in vaso che in zolla, con qualche particolare accorgimento: il terreno deve essere molto umido ma l’acqua non deve mai ristagnare. Inoltre, la primula non deve mai essere esposta direttamente al sole ma è bene posizionarla in una zona di mezza ombra per crescere sana e robusta.

 

Commenti

    Lascia un tuo commento